in evidenza 06 febbraio 20:02 Ospiti e artisti in gara della seconda serata di Sanremo

Il secondo atto del Festival di Sanremo 2019 è previsto per mercoledì 6 febbraio. Alle ore 20.45, in onda su Rai1, il direttore artistico Claudio Baglioni e i suoi compagni d'avventura Virginia Raffaele e Claudio Bisio si impegneranno per riscattarsi da una serata di debutto non proprio esaltante dal punto di vista del ritmo e della qualità dell'intrattenimento, probabilmente troppo ingolfata dalle 24 esibizioni previste, oltre che dal punto di vista degli ascolti, con un riscontro di pubblico in calo rispetto al debutto della scorsa edizione.

Ospiti della seconda serata del Festival saranno Marco Mengoni, Riccardo Cocciante, Fiorella Mannoia, Michelle Hunziker Pio e Amedeo, Laura Chiatti e Michele Riondino per presentare il film Un’avventura. Il compito dei conduttori dovrebbe essere più agevole questa sera, dovendo esibirsi solo 12 dei 24 artisti in gara (gli altri 12 saliranno sul palco giovedì 7 febbraio). Gli artisti in gara nella seconda serata di Sanremo si esibiranno nel seguente ordine, reso noto a meno di un'ora dall'inizio dell'evento dall'organizzazione:

Achille Lauro
Einar
Il Volo
Arisa
Nek
Daniele Silvestri
Ex-Otago
Ghemon
Loredana Bertè
Paola Turci
Negrita
Federica Carta e Shade

08 febbraio 20:16 Cristina D’Avena ospite al Festival di Sanremo: “Sono emozionatissima”

Tra gli ospiti della quarta serata, che affiancheranno gli artisti in gara nei duetti del venerdì, c'è Cristina D'Avena. La voce delle sigle dei cartoni animati affiancherà Federica Carta e Shade in "Senza Farlo apposta". Sarà proprio l'insolito trio ad aprire la serata con la prima esibizione. A poche ore dall'esibizione Cristina D'Avena ha pubblicato sul suo account Instagram un post in cui ha descritto le sue sensazioni della vigilia.

Giornata splendida oggi a Sanremo… Sono emozionatissima per questa sera… Non vedo l'ora di cantare con Shade e Federica Carta

07 febbraio 10:16 Sanremo 2019, calano gli ascolti della seconda puntata

La seconda serata del Festival di Sanremo 2019, in onda il 6 febbraio 2019, non convince sul piano degli ascolti. C'è un calo sensibile sia sulla concentrazione share sia sui contatti netti: si passa dai 10 milioni netti della prima serata ai 9 della seconda. Share dal 49.5% della prima serata al 47.3%.

Vediamo nel dettaglio. La parte iniziale "Sanremo Start" (dalle 20.50 alle 21.23) ha realizzato 10.805.000 spettatori con il 38.79%, la serata dalle 21.26 all'1.04 ha realizzato 9.144.000 spettatori per il 47.3% di share.

07 febbraio 01:08 Classifica parziale della seconda puntata di Sanremo 2019

Nella fretta totale, viene fornita in maniera molto sbrigativa la classifica parziale della serata, che ribalta qualche esito della serata di ieri, fermo restando che si tratta di una classifica relativa ai soli 12 concorrenti che si sono esibiti questa sera. Ecco le tre fasce:

Zona Blu, parte alta: Achille Lauro, Arisa, Loredana Bertè, Daniele Silvestri

Zona Gialla, parte intermedia: Ex-Otago, Ghemon, Il Volo, Paola Turci

Zona Rossa, parte bassa: Federica Carta e Shade, Einar, Negrita, Nek

07 febbraio 01:02 Premio della città di Sanremo a Pino Daniele

Il premio della città di Sanremo, che come consuetudine viene assegnato a Pino Daniele, con la seguente motivazione: "In 40 anni di incisioni discografiche, Pino Daniele ha saputo imporsi come figura di spicco nel panorama della musica italiana, rimanendo legato alla sua tradizione napoletana". Presenti sul palco i figli del cantante partenopeo e la compagna Fabio Sciabbarrasi. Nota amara, la consegna del premio arriva solo a notte fonda, a pochi minuti dalla conclusione della serata, schiacciata tra due ospiti e l'annuncio della classifica. Si poteva fare di meglio.

07 febbraio 00:57 Michele Riondino e Laura Chiatti sul palco, presentano il film “Un’avventura”

"Un film che non è su Battisti", precisa Michele Riondino dopo aver cantato "Un'avventura" di Lucio Battisti insieme a Laura Chiatti in modalità karaoke. Una presentazione che stride leggermente, incastrata tra le ultime faccende da sbrigare nel finale di serata, tra cui il premio a Pino Daniele e la classifica provvisoria. La scaletta della serata poteva essere calibrata meglio.

07 febbraio 00:46 Riccardo Cocciante ospite a Sanremo, ma lui e Baglioni sbagliano “Margherita”

L'arrivo sul palco di Riccardo Cocciante sul palco è uno degli atti finali di questa seconda serata del festival di Sanremo 2019. Sul palco con lui ci sono anche le voci di Notre-Dame de Paris (tra cui Giò Di Tonno, che nel 2008 Sanremo lo vinse insieme a Lola Ponce). Dopo le note del musical dal successo planetario, arriva l'immancabile momento di "Margherita". Interviene anche Baglioni, che la canta con lui. Piccolo inconveniente durante l'esecuzione, con un leggero momento di imbarazzo. Qualcuno dei due dimentica il testo, salta una strofa e la frittata è fatta.

07 febbraio 00:19 Pio e Amedeo insegnano l’evasione fiscale a Baglioni e si ride davvero

"Ciao Fiamme Gialle, non mi prenderete mai". Dopo la mezzanotte Pio e Amedeo fanno il loro dovere con una sana e robusta lezione di evasione fiscale a Claudio Baglioni. Una cosa è certa, la comicità pane al pane dei due comici pugliesi dà vita al primo momento di puro divertimento in sala di queste due serate. Il format Emigratis esportato sul palco dell'Ariston funziona ugualmente e a Pio e Amedeo va un deciso applauso, soprattutto perché riescono a tirare in ballo la questione Metteo Salvini (il riferimento al Capitano è esplicito) evitando ogni tipo di forzatura.

I due si autocandidano ad affiancare Baglioni per il suo terzo Sanremo, proponendogli un piano che sa di presa in giro a Celentano: "Mi è venuta un'idea – dice Pio a Baglioni – Sanremo 2020, si apre con il cartone su di te, Baglion, entri con un semplice bicchiere d'acqua sul palco. Se non lo vuole la Rai lo facciamo prendere a Mediaset, che tanto se lo compra". Poi i due riescono anche a strappare dalla bocca di Baglioni una battuta che risolve idealmente la diatriba con il ministro degli Interni: "Prima gli italiani".

L'intervento di Pio e Amedeo si chiude con un elogio al direttore artistico e alla sua storia personale, quella di una persona che certe tematiche le ha affrontate spesso nel suo passato da artista. La citazione è di "Uomini persi":

Anche questi cristi
Caduti giù senza nome e senza croci
Son stati marinai dietro gli occhiali storti e tristi
Sulle barchette coi gusci delle noci
E dove sono i giorni di domani
Le caramelle ciucciate nelle mani
Di tutti gli uomini persi dal mondo
Di tutti i cuori dispersi nel mondo

07 febbraio 00:05 Torna Pippo Baudo e presenta “Questo piccolo grande amore” come 35 anni fa

Un nuovo momento amarcord per il ritorno sul palco di Pippo Baudo, che torna indietro al Sanremo del 1985, quando consegnò al direttore artistico del festival Claudio Baglioni con il premio per la miglior canzone d'amore del secolo. Non poteva che trattarsi di "Questo piccolo grande amore" e Baglioni viene gentilmente invitato da Baudo a riproporre il suo successo immenso.

06 febbraio 23:48 Federica Carta e Shade chiudono le esibizioni della seconda serata di Sanremo

La seconda serata di Sanremo si chiude con l'esibizione di Federica Carta e Shade, che ripropongono la loro "Senza farlo apposta". Ritornello convincente già dal primo ascolto, che si rafforza in occasione del secondo. La prima serata li ha premiati con il posizionamento nella parte alta della classifica.

06 febbraio 23:43 I Negrita sul palco di Sanremo con “I Ragazzi stanno bene”

Penultima canzone in gara stasera è "I Ragazzi stanno bene", cantata dai Negrita. Ieri sera il gruppo toscano ha dovuto accontentarti di un risultato purgatoriale in classifica parziale, posizionandosi nell'area gialla, quella che corrisponde esattamente alla metà classifica. Ad ogni modo la canzone, ascoltata per una seconda volta, conferma le impressioni della prima serata, dimostrandosi fedele e coerente alle sonorità della band toscana.

06 febbraio 23:32 A Virginia Raffaele riuscirebbe l’impossibile, ma quest’anno si ride poco

Numero di assoluta bravura per Virginia Raffaele, che forza ancora i limiti delle sue immense capacità, proponendo un'esibizione a metà tra il canto classico e l'avanspettacolo. Sulla tecnica continua a non esserci dubbio alcuno, purtroppo la percezione è che, al di là dell'indiscusso riconoscimento delle sue invidiabili qualità artistiche, quest'anno lei non riesca ad avere lo stesso effetto dirompente sul palco. Forse perché non c'è più l'effetto sorpresa, o perché probabilmente tendiamo ad aspettarci sempre l'impossibile da lei.

06 febbraio 23:21 Paola Turci propone la sua “L’ultimo ostacolo” a Sanremo 2019

Una signora del festival, poi l'altra. Dopo l'ovazione del pubblico per Loredana Bertè, arriva sul palco dell'Ariston Paola Turci con "L'Ultimo Ostacolo". Splendida, al pari se non più di ieri sera, l'artista capitolina porta all'Ariston un pezzo che sembra rispecchiare a pieno le sue caratteristiche vocali, provando in diversi momenti a spingersi oltre.

06 febbraio 23:16 Loredana Bertè rischia di strafare, ma conquista l’Ariston con “Cosa ti aspetti da me”

Loredana Bertè ci mette tutta se stessa quando canta "Cosa ti aspetti da me". A costo di andare oltre, di sforare, di stonare, di strafare, ma l'esibizione convince esattamente per questa ragione. E convince non solo chi sta scrivendo, ma pure il pubblico in sala, che la trattiene sul palco per una lunga ovazione.

06 febbraio 23:12 Arriva Ghemon sul palco, la sua “Rose Viola” è già un refrain di questo Sanremo

Al secondo ascolto Ghemon conferma le impressioni della prima sera. Fatta eccezione per un bridge armonicamente dimenticabile, la sua "Rose Viola" è una canzone piena, di sostanza, supportata da qualità vocali come quelle dell'artista irpino che sono decisamente rare nell'attuale panorama discografico italiano.

06 febbraio 22:53 Marco Mengoni ospite a Sanremo, da “Hola” a “Emozioni” di Battisti

Altro ospite attesissimo, sale sul palco di Sanremo Marco Mengoni, che canta Hola insieme a Tom Walker. La carriera di Mengoni è stata segnata profondamente da Sanremo: dopo una prima partecipazione timida nel 2011, a stretto giro rispetto alla sua partecipazione a X Factor, torna all'Ariston nel 2013, vincendo con "L'Essenziale". Mengoni è probabilmente il migliore e più autentico prodotto sfornato dai talent show in Italia e lo dimostrano i numeri, oltre che la dimensione internazionale definitivamente raggiunta negli ultimi anni.

E dopo uno stacco pubblicitario arriva proprio "L'Essenziale", accennata con accompagnamento al piano. Lo accompagna Baglioni al piano, che poi lo invita a cantare "Emozioni" di Battisti. E come sempre Mengoni dimostra di essere un performer di notevole caratura.

06 febbraio 22:46 Ex-Otago per la seconda volta sul palco dell’Ariston con “Solo una canzone”

Anche per gli Ex-Otago la classifica provvisoria della prima serata non ha raccontato una storia molto piacevole da ascoltare. Al pari di molti artisti membri della frangia giovane dei partecipanti, il gruppo genovese si è trovato nella parte bassa della graduatoria. Nonostante ciò la loro "Solo una canzone" convince sempre più, ascolto dopo ascolto. Nella classifica provvisoria di questa sera le cose potrebbero cambiare.

06 febbraio 22:30 Michelle Hunziker dà forfait all’ultimo minuto ma è uno scherzo, con Bisio torna ai tempi di Zelig

La presenza di Michelle Hunziker si apre con il giallo della (finta) brutta notizia della sua assenza, causa febbre all'ultimo minuto. Finta telefonata in diretta con Bisio, che le chiede di farcela almeno per sabato. Ma dopo qualche momento di panico i due svelano lo scherzo e l'attesissima ospite sale arriva sul palco. I due rispolverano la complicità creatasi sul palco di Zelig, che hanno condiviso per diversi anni all'inizio dei Duemila. L'omaggio è a Elio e Le Storie Tese con "La Lega dell'amore". Tra le cose più simpatiche viste fino a questo momento.

Per Michelle Hunziker è la terza volta a Sanremo. Solo un anno fa c'era lei, insieme a Pierfrancesco Favino, al fianco di Claudio Baglioni alla conduzione del Festival. Come accaduto ieri sera, la conduttrice della scorsa edizione presenta un'esibizione in gara, concedendosi un momento nostalgia. E come accaduto a Favino, l'accoglienza per Michelle Hunziker da parte della platea web è molto calda.

06 febbraio 22:22 Daniele Silvestri e Rancore portano a Sanremo “Argentovivo”

Uno dei pezzi più intensi di questo Festival è sicuramente quello portato in gara da Daniele Silvestri e il rapper Rancore, che lo accompagna. Questa "Argentovivo" non rientrerà esattamente nei canoni della canzone sanremese che può attendere al podio o alla vittoria, ma è riuscita ugualmente a convincere sala stampa, pubblico e giuria demoscopica, che ieri lo hanno piazzato nella parte alta della classifica.

06 febbraio 22:15 Omaggio a Lelio Luttazzi, Pippo Baudo sul palco: “Come si può rinunciare a questo affetto?”

Claudio Baglioni e Virginia Raffaele omaggiano Lelio Luttazzi, gigante della cultura e della storia dello spettacolo italiano. Musicista, cantante, attore, conduttore, showman, scrittore. Accompagnati dall'orchestra, i due accennano alcuni motivi di Luttazzi, un omaggio raffinato ed elegante che esalta un grande artista, mai sufficientemente ricordato.

L'omaggio a Luttazzi è il pretesto per chiamare sul palco il signore del Festival, Pippo Baudo: "Ogni volta mi chiedono perché torni e io chiedo di riflesso come si faccia a rinunciare a questo affetto, questo abbraccio?". Ma la presenza di Baudo sul palco è breve, il tempo di accennare con la Raffaele un altro motivo di Luttazzi e lasciare le scene in compagnia della conduttrice del festival.

06 febbraio 22:08 Nek torna sul palco di Sanremo 2019 con “Mi farò trovare pronto”

Terzo Sanremo per Nek, anche se sembrano di più, forse perché il salto definitivo nel mondo della musica l'artista lo ha fatto effettivamente con il Festival del 1997. Chiacchiere a parte, è lui il quinto artista a salire sul palco stasera. "Mi farò trovare pronto" è un pezzo deciso, senza sfumature, molto radiofonico anche per la ripetizione di quel "sono pronto" che finisce per entrarti in testa. Neviani è tra gli artisti finiti nella parte alta della classifica della prima serata.

06 febbraio 21:51 Fiorella Mannoia prima ospite, Baglioni la accompagna in “Quello che le donne non dicono”

Arriva il primo super ospite della serata, Fiorella Mannoia, per il terzo anno consecutivo a Sanremo: il primo tra i concorrenti, poi due da ospite. Dopo aver cantato "Il peso del coraggio", arriva sul palco Claudio Baglioni e si parte coi ricordi in comune, fino a quando Baglioni non imbraccia una chitarra per accompagnarla in "Quello che le donne non dicono".

06 febbraio 21:42 Arisa sul palco di Sanremo 2019 con “Mi sento bene”

Quarta in ordine di esibizione è Arisa con "Mi Sento Bene". Pezzo che lascia in parte interdetti, perché non è la canzone sanremese che ci saremmo aspettati da lei e contemporaneamente, non essendolo, stuzzica la curiosità. Di sicuro è in grado di esaltare le notevoli doti vocali dell'artista, due volte vincitrice del Festival. L'esibizione si chiude con un grazie gridato alla platea e il meritato applauso. Discreto il risultato nella classifica parziale di ieri sera per Arisa, finita nella parte gialla della classifica, terra di mezzo.

Non c'è Sanremo senza il classico sospetto di plagio. La canzone di Arisa, ad esempio, viene associata da diversi commentatori della rete a "Dio è morto" di Guccini. In effetti le canzoni sono, in alcuni tratti, molto simili. Anche se la corsa all'utilizzo della parola plagio appare altamente affrettata. Lasciamo a voi il giudizio.

06 febbraio 21:32 Un altro fiume di applausi per Il Volo, “Musica che resta” piace al pubblico dell’Ariston

Terzi ad esibirsi i ragazzi de Il Volo, che ieri sera sono stati premiati dal voto del pubblico, misto a quello della sala stampa e della giuria demoscopica. Il trio è finito in fascia blu, la parte più alta della graduatoria. "Musica che resta""Musica che resta", lo ripetiamo, pur essendo coerente con la tradizionale produzione musicale dei tre ragazzi, sembra avere qualche sfumatura pop più accentuata, almeno dal punto di vista ritmico, di quanto non valesse per il pezzo con cui avevano trionfato all'Ariston tre anni fa.

06 febbraio 21:27 Gag di Bisio e Baglioni, ma i conduttori sono ancora contratti

Lezioni di punteggiatura sonora di Bisio e Baglioni. Anche questo numero non avrà un posizionamento prioritario rispetto ad altri reperti nelle teche Rai. Nella diapositiva potete ammirare una sintesi esaustiva dell'entusiasmo che pervade i membri dell'orchestra.

06 febbraio 21:16 Einar è il secondo ad esibirsi con la sua “Parole Nuove”

Per logica il secondo ascolto è forse il migliore dell'esperienza sanremese, perché il primo che sviluppa una certa familiarità con i pezzi in gara. Succede anche con il pezzo di Einar, che arriva a Sanremo dopo aver vinto la battaglia di Sanremo Giovani dello scorso dicembre. Come per "Rolls Royce" di Achille Lauro, anche "Parole Nuove" di Einar è finita nella parte bassa della classifica parziale resa nota alla fine della prima serata del Festival.

06 febbraio 21:11 Achille Lauro apre la serata con “Rolls Royce”

Secondo ascolto di "Rolls Royce" di Achille Lauro, che è il primo ad esibirsi in questa seconda serata. E, dobbiamo dirlo, al secondo live il pezzo convince più di quanto non avesse già fatto la prima sera. Opinione, quest'ultima, che a quanto pare non ha riguardato la maggioranza degli italiani che hanno espresso il proprio voto, visto il posizionamento di Achille Lauro nella classifica provvisoria della prima serata, ovvero la fascia rossa, la più bassa.

06 febbraio 20:58 Baglioni apre la seconda serata con “Noi no” e il corpo di ballo di Peparini

Anche la seconda si apre con la musica di Claudio Baglioni e il corpo di ballo che lo accompagna nel suo tour (coreografie curate da Giuliano Peparini). Se ieri sera era stata "Via" ad aprire il Festival, stasera tocca a "Noi no". E logicamente, nonostante l'overdose baglioniana dello scorso anno, le note del cantautore romano riescono sempre a mettere tutto in ordine. Pubblico in visibilio e standing ovation immediata in apertura.

Arrivano poi sul palco Virginia Raffaele e Claudio Bisio, che ripercorrono un po' la serata di ieri, sfruttando il seguito di Sanremo degli italiani all'estero. "Ieri sera siamo stati trending topic su Twitter in Norvegia", dice Bisio. E da qui la prima gag della serata, con Raffaele che gli traduce in diverse lingue straniere gli annunci. Che sì, spiegata così non è proprio una gag esaltante, ma nemmeno a vederla era un granché.

06 febbraio 20:48 Marco Mengoni attesissimo all’Ariston per la seconda serata

Marco Mengoni sul palco dell’Ariston, era il 2014
in foto: Marco Mengoni sul palco dell’Ariston, era il 2014

A cinque anni dalla sua vittoria sanremese con "L'Essenziale", Marco Mengoni torna a Sanremo da super ospite, nelle settimane di lancio del suo nuovo album "Atlantico". Sarà sul palco dell'Ariston insieme a Tom Walker, con cui ha realizzato un featuring, ed è certamente tra gli ospiti più attesi di questa seconda serata del Festival.

Sanremo, eccoci. A stasera. #sanremo2019

A post shared by Marco Mengoni (@mengonimarcoofficial) on