Ultimo è l'artista più ascoltato dell'anno su Spotify, davanti a Salmo e Sfera Ebbasta. L'Italia comanda le classifiche di fine anno di Spotify, la principale piattaforma mondiale di streaming. Sono stati resi noti i dati relativi sia all'ultimo decennio, a livello internazionale – che hanno visto dominare Drake ed Ed Sheeran -, che a livello italiano, se si guarda al 2019. Un'annata che ancora una volta vede gli artisti italiani primeggiare in quasi tutte le categorie, con poche eccezioni. Ovviamente in testa alla classifica Top Artist nazionale c'è Ultimo, fenomeno che da qualche anno ha ribaltato un po' i blasoni del pop italiano, grazie alla vittoria di Sanremo Giovani nel 2018 e al secondo posto nel 2019, anno che ha coinciso con un tour sold out nei Palazzetti, i 60 mila dell'Olimpico di Roma e l'annuncio del tour negli stadi per il 2020. Il cantautore romano riesce anche a tenersi alle spalle tutti i protagonisti del rap e della trap italiana, che pure macinano numeri importanti in streaming.

"È sempre bello" di Coez è la canzone più ascoltata

Nella Top 5 degli artisti più ascoltati, infatti, Ultimo è l'unico che non è incluso in quei generi: al secondo posto, infatti, c'è Salmo, seguito da Sfera Ebbasta, Gemitaiz e MadMan. Anche tra i brani più ascolti, però, non prevale il rap e o la tra, ma Coez – che da anni lavora su una dimensione diversa da quella con cui aveva cominciato. La sua "È sempre bello", infatti, è la canzone più ascoltata, seguita da “Calipso” di Charlie Charles con la collaborazione di Dardust e Sfera Ebbasta, Mahmood & Fabri Fibra alla voce, “Una volta ancora” di Fred De Palma (feat. Ana Mena), che spopola soprattutto al Sud Italia, "Il cielo nella stanza" di Salmo feat Nstasia in quarta e in quinta "Soldi" la canzone con cui Mahmood ha vinto il Festival di Sanremo 2019.

Salmo domina tra gli album più ascoltati

Se si prendono le classifiche in base ai generi, si vede che tra le donne la più ascoltata è Billie Eilish, fenomeno pop mondiale, che supera colleghe come Elisa, Alessandra Amoroso, Ariana Grande e Ana Mena, appunto, mentre tra gli uomini la classifica è quella già citata. Salmo, oltre a essere il secondo artista più ascoltato spopola anche se si guarda agli album più ascoltati: in tesa, infatti, c'è la compilation della Machete, "Machete Mixtape 4", seguita dall'album del rapper sardo, "Playlist", mentre la top 5 la completano "Colpa delle favole" di Ultimo, "20 (Deluxe Edition)" di Capo Plaza e "23 6451" di tha Supreme che entra in classifica a sole due settimane dall'uscita.

La classifica degli artisti italiani più ascoltati su Spotify nel 2019

Qui di seguito riportiamo tutte le classifiche che riguardano i numeri di Spotify per quanto riguarda esclusivamente l'Italia. Qual è stata la top 5 degli artisti più ascoltati, anche divisi per genere, quali donne e quali uomini, ma anche le prime cinque posizioni tra le canzoni più amate dagli utenti della piattaforma e gli album.

Artisti più ascoltati in Italia

  1. Ultimo
  2. Salmo
  3. Sfera Ebbasta
  4. Gemitaiz
  5. MadMan

Artiste femminili più ascoltate in Italia

  1. Billie Eilish
  2. Elisa
  3. Alessandra Amoroso
  4. Ariana Grande
  5. Ana Mena

Artisti maschili più ascoltati in Italia

  1. Ultimo
  2. Salmo
  3. Sfera Ebbasta
  4. Gemitaiz
  5. MadMan

Brani più ascoltati in Italia

  1. “E’ sempre bello” – Coez
  2. “Calipso” (with Dardust) (feat. Sfera Ebbasta, Mahmood & Fabri Fibra) – Charlie Charles
  3. “Una volta ancora” (feat. Ana Mena) – Fred De Palma
  4. “IL CIELO NELLA STANZA” (feat. NSTASIA) – Salmo
  5. “Soldi” – Mahmood

Album più ascoltati in Italia

  1. MACHETE MIXTAPE 4 – MACHETE
  2. Playlist – Salmo
  3. Colpa delle favole – Ultimo
  4. 20 (Deluxe Edition) – Capo Plaza
  5. tha supreme – 23 6451