2.740 CONDIVISIONI

Tananai ha conquistato tutti: le fasi del cambiamento da Abissale a Tango passando per Rave/Eclissi

Dopo l’ultimo posto a Sanremo 2022, Tananai si è preso la sua rivincita: con Tango a Sanremo 2023 è entrato tra i cinque finalisti. Qui le fasi del cambiamento.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
2.740 CONDIVISIONI
Tananai al Festival di Sanremo 2023, foto di Lapresse
Tananai al Festival di Sanremo 2023, foto di Lapresse

Sembra non esser passato un anno per Tananai, che solo nell'edizione 2022 del Festival di Sanremo, dopo le critiche della prima serata, affermava: "Mi capiranno da morto". Poi solo un mese dopo la sua Sesso Occasionale si prendeva il mercato degli streaming, dopo aver collezionato l'ultimo posto alla kermesse. Se ci fosse ancora bisogno di discutere il suo potenziale, due mesi dopo, il brano supera tutti i 22 brani del Festival, tranne Brividi di Mahmood e Blanco, e prima dell'estate esce anche La dolce vita, il brano in collaborazione con Mara Sattei e Fedez. Un successo costruitosi attorno a una comunicazione sempre ironica, dai lati clowneschi, perché ciò che c'era da nascondere, era ancora più grande.

Il nuovo Tananai

Infatti, il Festival di Sanremo 2023 inverte i suoi codici e vede proprio Tananai prendersi la rivincita assoluta: Tango, l'inedito sul palco dell'Ariston, è tra i migliori brani della competizione. E il suono non è l'unica ciliegia di questo frutteto: per un produttore elettronico come lui, Tango è una ballad scanzonata, inimmaginabile solo un anno fa, quando le sue "mezze stonature" l'avevano inchiodato a un attacco del pubblico. Tango è la prova di un impegno musicale nell'ultimo anno che ha tracciato una netta linea di separazione con il passato, mostrando anche nuove sfumature vocali e melodiche del cantante.

Tango a Sanremo 2023

Uno dei punti di forza di Tananai, come già raccontato in passato, era proprio il suo lato comunicativo: un giovane autore che non polarizza ma integra in sé valori condivisibili, un po' genio e un po' paraculo, come l'idea del video ufficiale di Tango, che riprende il conflitto russo-ucraino, adornandolo con una storia d'amore. Distanza, mancanza e incertezza raccontati in spezzoni di vita quotidiana mentre la crudeltà assorbe la realtà intorno. Anche per questo, Tango e Tananai hanno conquistato uno dei cinque posti dei finalisti del Festival di Sanremo, tra i preferiti del pubblico, anche per il legame con FantaSanremo e le sue aspettative.

L'uscita di Rave/Eclissi come punto di svolta

Niente di bianco, nulla di nero: Tananai ha affrontato una scala di grigi, diventato anche il concept del suo album ufficiale pubblicato nel 2022: Rave/Eclissi. E forse proprio qui si nota il dualismo prevalente nell'autore milanese, l'anima spensierata/elettronica di Not for us e l'animo romantico di Abissale. Forse, proprio in questo senso, Abissale come Tango, sono/sarebbero stati perfetti per il Festival: dall'esplosione nel ritornello a una narrazione liscia, comprensibile, in cui potersi rileggere. Ma ciò che sorprende di Abissale e l'incontro epico tra voce e melodia, una caratura pop che si allontana dalle letture del passato: in Abissale avviene il primo incontro con il nuovo Tananai, non più alla ricerca di una hit, ma di un'identità specifica. E il clamore di Tananai a Sanremo 2023 con Tango sembra determinare il passo successivo della propria carriera, anche in termini di pubblico.

Il sorriso di Tananai ha conquistato tutte le fasce, incuriosendo anche quella senior, non più impaurita o schernita dalla figura "sessualmente" confusa e confusionaria della prima edizione. Anzi la scelta iper-romantica di una storia d'amore con in sottofondo la guerra, ha ricevuto più plausi di quanto lo stesso Tananai si aspettasse. Solo pochi mesi prima, proprio parlando di Rave/Eclissi, Tananai ha affermato in un'intervista a Fanpage.it: "Credo che sia bella anche questa cosa del non fare sempre, per forza, dei pezzi pensati come singoli. In questo senso, la cosa bella dell'album è poter fare musica come mi è sempre piaciuto fare e come ho fatto per un bel po' di tempo, senza fregarmene troppo di quelli che sono i canoni che accompagnano un singolo".

2.740 CONDIVISIONI
Tananai e la videochiamata con Olga, la protagonista del video di Tango
Tananai e la videochiamata con Olga, la protagonista del video di Tango
Perché Tananai è rimasto per ore immobile per le strade di Milano: il motivo è Abissale
Perché Tananai è rimasto per ore immobile per le strade di Milano: il motivo è Abissale
Il testo e il significato di Tango, la canzone di Tananai a Sanremo 2023
Il testo e il significato di Tango, la canzone di Tananai a Sanremo 2023
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views