387 CONDIVISIONI

Madame è unica: dal riscatto di Sanremo 2023 al nuovo album senza featuring L’Amore

L’epopea di Madame ci dimostra l’unicità dell’artista: dalle polemiche no-vax alla liberazione sanremese con Il bene nel male, fino a L’amore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
387 CONDIVISIONI
Madame, foto di Comunicato Stampa
Madame, foto di Comunicato Stampa

Madame è unica, e questo non è per forza una buona notizia. La cantante vicentina infatti, racconta il frantumato mondo della discografia italiana e del suo pubblico: i suoi ultimi mesi sono una masterclass di come la polarizzazione delle opinioni avrebbero potuto incastrare uno dei talenti più lucenti del pop, non solo italiano. Anche dopo esser stata l'interprete femminile più ascoltata nel 2022 in Italia e l'unica nella top 10 generale: anche dopo esser stata la cantante più streammata su Spotify nell'ultimo decennio nella penisola. Il suo L'Amore, il nuovo album in uscita il prossimo 31 marzo, per adesso è una stella cometa a cui aggrapparsi, sperando nell'evoluzione di un disco come quello d'esordio, confidando anche nel mondo musicale espresso in Il bene nel male, e nella produzione di Shablo e Luca Faraone.

Dall'esordio con Madame al successo di Voce, fino allo scandalo no-vax

Ma facciamo un passo indietro. Del successo di Madame, oltre ai media di genere, parlano i numeri: la cantante negli ultimi anni ha collezionato 35 certificazioni tra ori e platini. A questo si aggiunge anche l'esperienza sanremese con Voce, la sua prima, che le ha consegnato la Targa Tenco per il miglior album d'esordio e il Premio Lunezia e il Premio Bardotti, entrambi per il miglior testo. Poi le collaborazioni e il silenzio, a cui la cantante ci ha abituato nella sua comunicazione social: un bianco squarciato dallo scandalo no-vax, che ha scosso non solo il suo ambiente personale, ma anche la percezione del pubblico nei suoi confronti. A volte si dimenticano i 21 anni di Francesca Calearo, anche nella comprensione delle sue ambiguità: basti osservare i tre status presentati pre e post Festival di Sanremo 2023.

Il Festival di Sanremo 2023 come un nuovo battesimo

Dagli attacchi che la costrinsero a una dichiarazione social di scuse e rassegnazione, poi è arrivata la vetrina della kermesse ligure, che ha permesso a Madame di alzare la sua voce e di renderla inconfondibile sul palco con Il bene nel male. Il brano, prodotto da Shablo e Luca Faraone e co-scritto con Bias e Brail, aka Nicola Biasin e Iacopo Senigallia, si rifà alle sonorità dance che l'urban internazionale sta abbracciando negli ultimi anni, legandosi anche al passato e all'effetto Marea, che il pubblico aveva apprezzato. La sua mancata entrata nella top five finale non cancella però la sua esibizione in finale, spogliata dai pregiudizi, vestita di bianco come l'innocenza. È lì che ritorna Francesca Calearo, la 20enne vicentina che con Voce si era presa una fetta di pubblico molto ampia.

La nuova strada con L'Amore

Le lacrime sul palco, ma soprattutto le dichiarazioni, sono un testamento di quest'ultimi mesi e di quanto la vetrina Sanremo e Amadeus le abbiano dato l'opportunità di cantare: "Questo Sanremo è stato difficile per me, sono soddisfatta per essere qui. Ringrazio Amadeus, lui ha creduto in me, senza lui non avrei fatto tutto ciò. Parte del mio impegno è per te, ti ringrazio tanto". Poi l'abbraccio, il successo sui social del singolo di Sanremo e quel rosso che invade Milano e Roma: l'annuncio solo qualche settimana fa. L'Amore è il suo nuovo album, 14 canzoni e nessuna collaborazione: un progetto personale da qualsiasi punto di vista lo si veda.

La misoginia del pubblico italiano per le cantanti

Proprio questa letteratura di contrasto con l'ambiente che la circonda rende Madame una delle interpreti femminili più seguite, inseguite e mal interpretate. Una narrazione più unica che rara, un ambiente che accoglie e respinge, perché Madame ha ancora la voglia e la possibilità di sfidare sé stessa. Unica e non è per forza una buona notizia per tutte le altre interpreti femminili dell'urban italiano, perché se, come ha dichiarato Rose Villain in un'intervista a Fanpage.it, "l’Italia è un paese misogino per le cantanti", Madame ha dimostrato che ci sono più strade da percorrere per raggiungere il pubblico.

La tracklist de L'amore

  1. Come voglio l’amore
  2. Il bene nel male
  3. Quanto forte ti pensavo
  4. Nimpha – La storia di una Ninfomane
  5. Il mio nuovo maestro
  6. Donna vedi
  7. Pensavo a… – skit
  8. La festa della cruda verità
  9. Respirare
  10. Milagro – A Matilde
  11. L’onda – La morte del marinaio
  12. Se non provo dolore
  13. Per il tuo bene
  14. Avatar – L’amore non esiste
387 CONDIVISIONI
Il bene nel male di Madame, il testo e il significato della canzone a Sanremo 2023
Il bene nel male di Madame, il testo e il significato della canzone a Sanremo 2023
Chi è Izi, il rapper che duetta con Madame a Sanremo 2023
Chi è Izi, il rapper che duetta con Madame a Sanremo 2023
Chi è Madame a Sanremo 2023: la carriera della cantante in gara al Festival
Chi è Madame a Sanremo 2023: la carriera della cantante in gara al Festival
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views