Festival di Sanremo 2021

Il significato di Voce, la canzone di Madame a Sanremo 2021

Madame partecipa a Sanremo 2021 con la canzone “Voce”, un brano in cui la giovane cantante cerca la propria identità e la testimonianza della propria esistenza, proprio attraverso la sua arte. Dopo il grande successo degli ultimi anni e le importanti collaborazioni con i migliori producer e i migliori rapper, la giovane artista è pronta al suo esordio sul palco dell’Ariston per questa 71esima edizione del Festival di Sanremo. Ecco il testo e il significato del brano Voce di Madame.
A cura di Vincenzo Nasto
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Madame partecipa a Sanremo 2021 con la canzone "Voce" per la categoria Big. La giovane Francesca Calearo, in arte Madame, è alla sua prima partecipazione sanremese dove gareggerà con un brano che "parla della ricerca della propria voce quindi della propria identità in mezzo a tutto. Tutto il rumore e il caos del mondo, in modo da trovare se stessi". Ad appena 18 anni ha collaborato nella creazione dei migliori dischi rap e con i migliori producer – è il caso di "Persona" di Marracash – prendendosi così la scena rap italiana. Adesso, poco più che diciannovenne, è all'esordio sul palco dell'Ariston con un singolo ricco delle sonorità rap che tanto le appartengono, in una veste dark. Ecco il testo, il significato e il video della canzone Voce di Madame, in gara a Sanremo 2021.

Voce di Madame, il testo della canzone a Sanremo 2021

di Madame – Dardust – E. Botta – Madame
Ed. Sugarmusic/Madame Edizioni Musicali/Badabum Edizioni/Thaurus Publishing
Universal Music Publishing Ricordi – Milano – Creazzo (VI)

Mi ricordo di te
Ricordo i mille giri sulle giostre su di te
Ho fatto un’altra canzone
Mi ricorda chi sono
Ho messo un altro rossetto sopra il labbro superiore
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato e sarà la voce ad essere l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Fumo per sbarazzarmi di lei
Ma torna da me
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me
Quanto bello abbracciarti
Che mi mancavi tanto
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me
C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce
Mi ricordo di te
Mi vedevano ridere sola
Ma eri te
Ho baciato un foglio bianco
E la forma delle mie labbra
Ha scritto da dove nasci tu e che non morirai e se
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato darà la voce a quella che è l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Perché in giro mi chiedon di me
E mi chiedo di te anch’io
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me
Quanto bello abbracciarti
Per sentirti un po’ a casa
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me
C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce
Baby ne ho fatte
Baby ne ho fatta di strada
Baby ti ho cercato in ogni dove
Nelle corde di gente che non conosco
Ma infondo bastava guardarsi dentro più che attorno
Sei sempre stata in me e non me ne rendevo conto
Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Io so che
Ti ricordi di me
Perché è bello abbracciarmi
Per sentirti un po’ a casa
Ti ricordi le notti
Che urlavamo per strada
Ma nel bosco di me
Ora siamo tornate
E per sempre sarà
Che tu sei la mia voce
E noi siamo tornate
E per sempre sarà
Sì per sempre sarà
Che tu sei la mia voce

Di cosa parla Voce: la spiegazione del significato

Gli ultimi tre anni di Madame sono uno degli esperimenti musicali più incredibili che abbiano coinvolto l'universo rap italiano, una vastità artistica, musicale e vocale che è riuscita a irrompere in un mercato prettamente maschile. Lo ha fatto dimostrando di poter essere al piano di sopra, collaborando nei dischi dei migliori rapper e producer italiani, sempre con il suo stile, risultando profonda quanto vera. Esordisce al Festival di Sanremo appena maggiorenne e canta "Voce", un brano che tende a definire se stessa e la sua personalità in un mondo caotico, troppo veloce. Ma la voce diventa anche un lascito, una testimonianza della propria esistenza, un ricordo da mantenere e trasmettere tra 100 anni. E poi la ricerca di se stessi in ogni angolo, per cercare la propria definizione, la propria identità. Un brano che scava a fondo senza aver paura di farlo, mostrando immagini personali mascherate dai concetti.

Madame a Sanremo 2021 con Voce

Solo negli ultimi mesi Madame ha collaborato con Chris Nolan, insieme ad Aiello, Tedua e Birthh nel brano "Euforia", è entrata in uno dei dischi più importanti dei primi mesi del 2021 come "Obe" di Mace nel brano "Acqua" con Rkomi, e infine ha anche pubblicato uno dei primi singoli estratti dal suo primo disco ufficiale: "Il mio amico" con Fabri Fibra, volato in testa all'airplay radiofonico. Un incredibile percorso che porta la 18enne vicentina a essere una delle voci più interessanti del panorama italiano, in grado di adattarsi ad ogni contesto. Adesso sarà il Festival a poter dare il giudizio popolare sul suo operato.

498 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
491 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni