Tiziano Ferro (ph Giovanni Gastel)
in foto: Tiziano Ferro (ph Giovanni Gastel)

È arrivata l'ora di ascoltare il primo singolo di Tiziano Ferro che ha pubblicato oggi "Buona (Cattiva) Sorte", primo singolo estratto dal suo prossimo album "Accetto Miracolo" che uscirà il prossimo 22 novembre 2019 su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia). Il cantante torna con un inedito a tre anni di distanza dall'ultimo, era il 2016, anno di uscita del precedente "Il Mestiere della vita"; da quel momento solo alcune collaborazioni che l'hanno portato a duettare con i Tiromancino in "Per me è importante", con Giorgia ne "Il conforto" inserito in "Pop Heart" ultimo album della cantante e a scrivere assieme a Ed Sheeran "Amo soltanto te", brano incluso nell'ultimo album di Andrea Bocelli, "Sì".

Come nasce Buona (Cattiva) Sorte

La canzone è una delle quattro scritte assieme anche a Emanuele Dabbono e Giordana Angi, collaboratrice da tempo del cantante e seconda classificata all'ultima edizione di Amici di Maria De Filippi e come dice lo stesso cantante: "‘Buona (Cattiva) Sorte già al primo ascolto si è mostrata come la canzone di apertura di questo percorso – racconta il cantante -. È  una canzone di rottura, dinamica, che parla d’amore con sfumature di cinismo e umorismo nero. È solo un assaggio di quello che sarà un disco che marca l’inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”.

La ricerca di Ferro

Ferro ha deciso di tornare con un pezzo uptempo che gioca con i suoi amore hip hop, ma soprattutto con l'elettronica e l'R'n'B e si capisce il perché il cantante abbia scelto la produzione di Timbaland che spinge un po' più in là alcune cose che il cantante aveva già tentato nell'album precedente. Un pezzo che dà subito l'impressione della svolta di cui ha parlato Ferro che si allontana dalle ballatone – almeno per ora – cercando qualcosa di più fresco, giocando con sintetizzatori e batterie elettroniche ma evitando l'effetto tormentone, anche con un testo ripetitivo e ossessivo che nonostante la parola ‘morte' (sì, le parole sono importanti) rischiamo di ritrovarci in alta rotazione, grazie anche a quel ritornello che si incastra subito in mente.

La collaborazione con Timbaland

La canzone è prodotta, come tutto "Accetto miracoli", da Timbaland, uno dei nomi più noti del panorama americano: "A livello musicale mi ci riconosco – continua Ferro. Il marchio di Timbaland si sente, questa è stata la prima traccia realizzata insieme e lui ha esordito dicendo che non avrebbe voluto riscrivere niente delle mie canzoni, ma semplicemente rivestirle. Ed è stato magnifico lasciarlo lavorare su una mia canzone e vederla diventare un’altra cosa. L’idea che questo sia il mio biglietto da visita per ricominciare il mio percorso con un nuovo disco è molto eccitante, soddisfa allo stesso tempo la mia voglia di cambiare, ma anche il mio bisogno di rimanere somigliante a me stesso" ha detto il cantante.

Il testo di Buona (Cattiva) Sorte

Hai gli occhi di tuo padre
la bocca di tua madre
sul tuo viso loro due stanno ancora insieme
ti ha distrutto l’amore
è il mio stesso veleno
ventisei lettere ed ancora non ci chiamiamo
è un dolore di lusso il tuo
scritto d’inchiostro nero che
getti sopra i vetri se non ti piace ciò che vedi

Non preoccuparti amore mio
esisti tu, esisto solo io
ci rinnegano, ci lapidano
e noi con quelle pietre costruiremo una parete

Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
non finirà
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte finirà
Na na na na na na na na na
fino alla morte finirà

Ed ora baciami forte tra i dipinti al museo
mentre urli “sei cambiato”
e rispondo “non è vero”
è un amore di lusso il mio
scritto pure di lacrime
e dall’ossessione per il sapore del dolore

Tu vuoi scegliere per mestiere (no, no, no, no, no)
e diventare il mio carceriere (no, no, no, no, no)
non capisco quale è il trucco
ma capisco quale è il piano
controllare da lontano

Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
non finirà
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte finirà
Na na na na na na na na na
fino alla morte finirà

Baciami
fino a quando vuoi
baciami
come l’avessimo inventato noi
prendi me
con ogni mia ferita
prendi me
come per tutta la vita

Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
Nella buona (cattiva) sorte
io l’amerò, l’amerò fino alla morte
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
non finirà
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte (fino a che)
fino alla morte finirà
Na na na na na na na na na