20 Luglio 2021
15:51

I Maneskin sono tra i 20 gruppi più ascoltati al mondo su Spotify

Quarantasei milioni di ascoltatori mensili su Spotify è un numero che a leggerlo pensando a una band italiana fa impressione. Eppure quel numero ha permesso ai Maneskin di diventare in pochi mesi uno dei venti gruppi più ascoltati sulla principale piattaforma streaming mondiale, con una canzone oltre i 200 milioni di stream.
A cura di Francesco Raiola
Damiano e Victoria (screen dal video di "I wanna be your slave")
Damiano e Victoria (screen dal video di "I wanna be your slave")

Quarantasei milioni di ascoltatori mensili su Spotify è un numero che a leggerlo pensando a una band italiana fa impressione. Eppure quel numero ha permesso ai Maneskin di diventare in pochi mesi uno dei venti gruppi più ascoltati sulla principale piattaforma streaming mondiale. la band formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan è al diciannovesimo posto, al momento, ma pare che l'andamento, stando alle ultime settimane, sia in crescita e potrebbe anche portarli a sfiorare i 50 milioni di ascoltatori mensili.

I Maneskin sono la 19sima band al mondo

Può sembrare un discorso un po' provinciale, quello di guardare quando una band italiana performa bene all'estero, e forse è così. ma qui non si parla di un artista che in maniera sporadica tocca buone posizioni nelle classifiche fuori dall'Italia, bensì di un gruppo che da settimane è in testa alla classifica Global 200 di Spotify con "Beggin'" e fa capolino sul podio di alcune delle principali classifiche inglesi e statunitensi. Essere tra le prime 20 band al mondo su Spotify ha una rilevanza anche se i parametri sono volatili e la tenuta della band la si vedrà sulla lunga distanza.

Terzi nel Regno Unito

Eppure questo risultato vuol dire essere la band rock più ascoltata al mondo, vuol dire essere una delle band più ascoltate al mondo in generale, mettendosi alle spalle artisti come Beyoncé, Taylor Swift e BTS, avvicinare artisti come Bad Bunny, Billie Eilish e Drake. Il successo è stato spinto, ovviamente, anche dall'uscita del video di "I wanna be your slave" che ha raccolto un totale di 15 milioni di visualizzazioni in quattro giorni, conquistando oltre 1 milione di like e oltre 70 milioni di visualizzazioni. Intanto la band mira al podio della classifica dei singoli nel Regno Unito, la previsione è che "Slave" arrivi in terza posizione, mentre "Beggin'" si arrampica fino alla 41a posizione nella Hot 100 di Billboard, picco per la band.

Le canzoni dei Maneskin più ascoltate in streaming

In pochi mesi le canzoni della band hanno avuto un'impennata di stream e visualizzazioni. La loro "Beggin'", in questo momento la più ascoltata al mondo, ha superato in corsa i 200 milioni di stream e ora si assesta sui 250 mln, mentre manca pochissimo al raggiungimento dell'obiettivo per "I wanna be your slave" (195 mln) mentre sono 163 mln per "Zitti e buoni", la canzone con cui si sono aggiudicati sia il Festival di Sanremo che l'Eurovision. L'ultima sopra i 100 mln di stream è "Torna a casa", ma sopra i 50 mln di stream c'è anche "Morirò da re" (quasi 80 mln) con "Coraline" quasi a 50 mln.

Zitti e buoni dei Maneskin è la canzone Eurovision più ascoltata al mondo su Spotify
Zitti e buoni dei Maneskin è la canzone Eurovision più ascoltata al mondo su Spotify
Una canzone del 2017 dei Maneskin è la seconda più ascoltata al mondo
Una canzone del 2017 dei Maneskin è la seconda più ascoltata al mondo
I Maneskin annunciando il Circo Massimo per il 2022 e festeggiano 50 milioni su Spotify
I Maneskin annunciando il Circo Massimo per il 2022 e festeggiano 50 milioni su Spotify
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni