sanremo finale 2013

00.51 Vince Marco Mengoni – Non sorprende la vittoria di Marco Mengoni, già primo in classifica provvisoria. Senza parole sul palco mentre riceve il premio da parte del sindaco di Sanremo, con la presenza di Luciana, Fabio e Bianca Balti, Marco ritrova la voce solo per cantare il suo successo L'Essenziale.

marco mengoni vince

00.17 I tre finalisti – Luciana e Fabio annunciano i tre finalisti, rigorosamente in ordine sparso, prima di riaprire il televoto. Ad aggiudicarsi il podio sono ancora una volta Elio e le storie tese, i Modà e Marco Mengoni. I tre finalisti eseguono di nuovo le rispettive canzoni, mentre il televoto stabilisce il vincitore tra i tre.

i tre finalisti

00.07 Premio della critica e miglior arrangiamento – E' il momento delle premiazioni, ad aggiudicarsi il Premio della Critica Mia Martini, spettato a Renzo Rubino nella sezione giovani, sono Elio e le storie tese. Ma non finisce qui perché gli interpreti de La canzone mononota si aggiudicano anche il premio miglio arrangiamento, che viene consegnato nelle mani del direttore Vessicchio.

elio mia martini

00.00 La coppia più bella del mondo – Fazio e Luciana fanno una rapida rassegna di tutto ciò che è accaduto nelle cinque serate del Festival. Da Austin Power vestito da Caterina Caselli, alias Lucianina, a Giacobbo che ha assicurato che nessun meteorite avrebbe colpito la terra, prima del disastro in Russia. La coppia conclude con un classico, Siamo la coppia più bella del mondo, prima di riaccogliere sul palco Bianca Balti inguainata in un abito nero tutto pizzo e trasparenze.

coppia piu bella del mondo

23.52 Birdy e la sua voce soft – E' il momento dell'artista inglese 17enne, che nel giro di pochissimo tempo si è imposta in tutto il mondo. Pian0, voce e atmosfere soft per il suo brano "Skinny Love", che esegue alla perfezione incantando il pubblico.

birdy

23.36 Bocelli, la voceE' il momento di Andrea Bocelli che si esibisce con Passione, il brano che toglie il respiro all'intera platea sanremese. Non ci sono parole per definire la bravura del tenore, che non si fa attendere e regala anche Love Me Tender. Tra un brano e l'altro Bocelli presenta anche il figlio Amos, nato 18 anni fa quando Bocelli era proprio sul palco del Festival di Sanremo con la canzone Con te partirò. Dopo il brano in italiano e quello di inglese è il momento di cantare in spagnolo per Bocelli, che interpreta alla grande Quizás, versione spagnola di Perhaps.

BOCELLI finale

23.30 Molinari e Cincotti con La Felicità – Sono gli ultimi ad esibirsi, eppure attesissimi. La coppia Simona Molinari – Peter Cincotti si diletta con La Felicità, il brano dalle tonalità swing tra intermezzi di piano e strofe in inglese. Simona diletta il pubblico inguainata in un mini-abito oro, e si prende il suo meritatissimo applauso.

moilinari la felicita finale

23.24 Marco Mengoni e L'essenziale – Il più amato dal pubblico, almeno sin'ora, torna a far furore con la sua L'essenziale. Il suo brano dalle atmosfere romantiche e stellari si impone sul pubblico che lo aspettava ansioso. Gli applausi non lasciano spazio a dubbi.

MARCO FINALE

23.17 Elio ingrassa di colpo – E' il momento di Elio e le storie tese che dopo essere stati dei nani assoldati alla presenza di Rocco Siffredi ieri, si presentano in versione obesi. Elio, Faso e compagnia bella si presentano ingrassati di colpo, vestiti in elengantissimi abiti neri e papillon, e cantano con il massimo dello sprint La canzone mononota.

elio finale

22.50 Entra in scena Claudio Bisio – Il comico e conduttore di Zelig arriva sul palco dell'Ariston con la voglia di far ridere e regalare un prezioso momento di divertimento al pubblico. Bisio arriva con una bottiglia d'acqua tra le mani "il consiglio che mi ha dato Crozza", e si conquista il primo applauso del parterre. Claudio fa un salto nei Festival del passato per raccontare tutti gli eventi che lo hanno segnato, dalle presenze senza paragoni di Benigni fino a quella di Belen dell'anno scorso. Claudio fa un lungo racconto dei personaggi dei cartoni animati, fino ad andare a parare sul discorso politico: "Tutti a casa!!!" non può fare nomi e cognomi, ma si rivolge a tutti quelli che comandano, ma infine chi è che comanda? Chi sono i mandanti? Siamo noi cittadini, che rispecchiamo a pieno la classe politica dirigente. L'accattone, l'arrivista, il contraddittorio, la donna che cerca il matrimonio di convenienza, il finto moralista, e così via. Quello di Bisio da monologo comico si trasforma in un monito severo, eppure sfiora una demagogia che speravamo di non ascoltare.

Bisio claudio finale

22.43 Nuovo intervento della Balti e Malika Ayane – Ritorna in scena Bianca Balti, con un look decisamente più sobrio. Abito dal taglio maschile ed addio agli orecchini vistosi della prima parte. La Balti mette in scena una mini-intervista all'uomo di Sanremo Fabio Fazio, chiaramente supportata da Lucianina. Il trio presenta l'esibizione di Malika Ayane che ritorna a rapire gli spettatori con E se poi.

malika ayane e se pioi finale

22.36 Marta Sui Tubi tornano con Vorrei – La band rock di Sanremo 2013 si cimenta nella sua Vorrei, arpeggi strong e batteria in sottofondo per lo sprint finale della band.

martasuitubi vorrei

22.27 E' il momento di Chiara – La performer arriva con un elegantissimo abito nero e cipria ad interpretare per l'ultima volta sul palco di Sanremo la sua Il futuro che sarà. Decisa e senza sbavature per Chiara Galiazzo si fa strada una delle posizioni più ambite in classifica.

galiazzo canta il futuro che sara sanremo finale

22.20 Arriva il rugbista Martin Castrogiovanni – Il campione della nazionale italiana di Rugby Martin Castrogiovanni raggiunge il palco dell'Ariston per un simpatico confronto con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Martin fa sapere che rugbisti sono abituati a fare a botte, e Luciana non sbaglia a definirlo un "condominio vivente".

rugbista martin castrogiovanni

22.16 Un eccentrico Gazzè – Max ha scelto un look sui generis per la finalissima di Sanremo. Un occhio azzurro ed uno lasciato al naturale, ed un lungo cappotto di velluto nero. Per la sua spirituale "Sotto Casa" Max Gazzè non tradisce le aspettative, e regala una performance al di sopra delle aspettative.

max gazze sotto casa sanremo finale

22.10 Lutz Forster – E' il momento del ballerino e performer Lutz Forster, che sulle note di O Leãozinho di Caetano Veloso – il cantante brasiliano che ha omaggiato il Festival nella serata di ieri – esprime la sua arte a metà tra il ballo e il mimo.

Lutz Forster

22.05 Luciana omaggia la vera bellezza – La Littizzetto si ferma per il suo primo monologo della serata, dedicato alla vera bellezza. Non quella dei belli, ma quella dei "fighi" tutti quelli che hanno percorso la propria strada dando tanto al mondo. Luciana cita tra gli altri Rita Levi Montalcini, Totò, Ligabue, Leopardi e perfino Noè.

22.00 Le Scintille di Annalisa – Torna la giovane più scintillante della gara, la bella Annalisa con il suo look sobrio e elegante, e la sua voce potente. Non delude le aspettative e ancora una volta esegue perfettamente il suo brano, ma soprattutto con un'energia che coinvolge chi ascolta.

annalisa scintille santemo finale

21.55 Maria Nazionale ritorna con un look eccentrico – Dopo il look sobrio della serata dei duetti, Maria Nazionale torna a fasciarsi in un vistoso abito blu elettrico, pronta a far furore con il suo brano tutto partenopeo E' colpa mia. La bella Maria accoglie il potente applauso del pubblico, che apprezza la sua performance.

maria nazionale e colpam

21.50 La prima volta che sono morto di Cristicchi – La surreale La prima volta che sono morto di Simone Cristicchi fa il suo ingresso a Sanremo, esecuzione che lascia ancora più convinto il pubblico, che al terzo ascolto ha fatto suo il brano.

crsticchi

21.45 Fa il suo ingresso Bianca Balti – E' il momento dell'attesissima top model, protagonista della serata della finalissima. La Balti fa il suo ingresso scendendo le scale a piedi scalzi, con un vestito bianco di pizzo e degli enormi orecchini in oro. La Balti così com'è stato per la Refaeli due giorni fa ha subito l'ironia sferzante di Lucianina, che non le ha risparmiato il paragone: "Siamo uguali io e lei, Bianca e Bernie." La modella si cala nei panni di conduttrice presentando il cantante pronto a esibirsi, Simone Cristicchi.

bianca balti sanremo

21.39 Se si potesse non morire con i Modà – Dopo una breve interruzione pubblicitaria è il momento dei Modà, quarti ad esibirsi con la loro Se si potesse non morire. L'emozione non tradisce la voce di Kekko Silvestre, interprete ed autore della canzone sanremese. Tra i favoriti della kermesse, e secondi in classifica provvisoria staremo a vedere se conquisteranno il podio.

moda checco se si potesse

21.33 Daniele Silvestri canta A bocca chiusa – Il cantautore romano torna con la magia della sua musica, accompagnato come di consueto dall'interprete Lis per eseguire la sua A bocca chiusa. La particolarità di questa sera è che l'Orchestra di Sanremo è protagonista diretta dell'interpretazione per non udenti, alcuni dei musicisti mimano a gesti le stesse movenze di Renato Vicini.

daniele silvestri lis a bocca chiusa

21.27 Gli Almamegretta ritrovano Raiz – Dopo l'assenza e la sostituzione di ieri sera, Raiz ritorna a capeggiare negli Almamegretta, e si cala di nuovo nei panni di interprete e mattatore di Mamma non lo sa, la canzone per ora ultima in classifica provvisoria. L'esecuzione è come al solito perfetta, con la speranza di poter risollevare le sorti della band napoletana.

raiz mamma n

21.24 L'appello dell'Orchestra Sinfonica a Luciana Littizzetto – L'orchestra rivolge una lettera a Luciana Littizzetto per esprimere il loro dissenso nei confronti dei tagli alla cultura messi in atto dal Ministero e dalle istituzioni.

appello orchestra

21.14 Il primo artista ad esibirsi è Gualazzi – Un breve sguardo alla classifica provvisoria stilata nella serata di giovedì, ed è subito il momento delle esibizioni. Il televoto è attivo e la gara è aperta, ed il primo artista a cantare è Raphael Gualazzi con la sua Sai (ci basta un sogno), superata la prova di ieri in Luce (Tramonti a nord-est) di Elisa, Raphael torna a suo agio con il suo brano piano e voce.

gualazzi sai ci basta

21.06 Anche Luciana mostra la farfallina – Dopo l'intervento di Daniel Harding fa il suo ingresso trionfale Luciana Littizzetto, con la sua personale farfallina. Una rivisitazione dello status symbol di Belen Rodriguez, che ha spopolato nella scorsa edizione di Sanremo. Belen è tutta una farfallina, che indossa a mo' di maschera carnevalesca sopra una tutina nera. Tra l'ilarità generale Fazio ricostituisce la serietà presentando la Giuria di Qualità presieduta da Piovani, e con Beppe Fiorello che si aggiunge ai giurati.

luciana littizzetto belen farfalla

20.50 Al via la finale del Festival – Al via con Daniel Harding, il direttore d'orchestra apre la finalissima del Festival di Sanremo 2013. La cavalcata delle valchirie di Wagner riecheggia indisturbata tra le mura del Teatro Ariston. Una maestosa esecuzione con gli elementi dell'orchestra sanremese, che riesce a stregare il parterre del pubblico della finale così come il pubblico da casa. Dopo un breve intervallo con Fazio, nel quale Harding racconta il significato della musica, il direttore riprende il timone dell'orchestra sanremese con la marcia trionfale di Verdi.

harding

L’anteprima della quinta serata del Festival di Sanremo – Attesa e trepidazione tra le fila dei 14 big in gara, che questa sera conosceranno le loro sorti durante la quinta serata del Festival di Sanremo 2013. Dopo la proclamazione del vincitore Antonio Maggio tra i Giovani, è tutto pronto per riascoltare le canzoni selezionate nelle prime due serate, e conoscere il verdetto finale della Giuria di Qualità e del televoto da casa, che influiranno ognuna al 50% sul voto finale. Una carrellata di ospiti degni della finale calcheranno il palco dell'Ariston, dalla splendida top model Bianca Balti, al comico e presentatore Claudio Bisio, sino alla splendida voce di Andrea Bocelli accompagnato da suo figlio Amos. Ci sarà anche la cantante inglese Birdy, il rugbista Martin Castrogiovanni, il ballerino  Lutz Förster e il direttore d'orchestra Daniel Harding.