almamegretta mamma non lo sa

Hanno sfiorato l'esclusione per la religione del cantante Raiz, che per motivi religiosi non voleva cantare di venerdì. La loro partecipazione a Sanremo 2013 è salva, e nella seconda serata hanno potuto esibirsi nei due brani previsti. Il cuore di Napoli appartiene agli Almamegretta, che a Sanremo si esibiscono con una canzone dallo sfondo sociale, Mamma non lo sa. La disillusione del progresso e la scoperta della rabbia per una terra depredata per costruire una fabbrica imponente e che non lascia spazio alla vita. Le atmosfere reggae e funk si mescolano a dovere con la voce dolce di Raiz, con il resto della band che accompagna alla perfezione la canzone.

Mamma non lo sa (TESTO)

Sono nato dove il sole brucia un po' di più
e il cielo lassù è un po' più di blu
papà lavorava i campi un bel giorno poi
ci siete venuti voi
Dalla zappa alla catena non è come andar
una mattina al mar oppure passeggiar
se ti fanno mettere una bella tuta blu
quello che eri non sei più
Ho imparato a leggere e pure a parla'
mangio scatolette non cucino più
festa del paese non ci vengo e tu?
c'è il pallone alla tv
Mamma non lo sa
qui ci costruiranno la città
porteranno tanta civiltà
e progresso in grande quantità
no no
Mamma non lo sa
qui ci costruiranno la città
porteranno tanta civiltà
siamo avanti e indietro non si va
E poi un giorno
mi avete detto
le cose vanno male
devi venirci incontro
devi fare la tua parte
e tante altre cose che non ho capito
ancora bene
e se anche volessi tornare indietro
troverei il mio paese che ha alzato
bandiera bianca
e i miei campi come deserto
e il silenzio di quelli che amo
Ho imparato a leggere e pure a parla'
mangio scatolette non cucino più
festa del paese non ci vengo e tu?
c'è il pallone alla tv
Mamma non lo sa
che non è come tanti anni fa
si fatica come sempre ma
troppo bella questa vita qua
Mamma non lo sa
che non è come tanti anni fa
si fatica come sempre ma
siamo avanti e indietro non si va
ma ma ma non lo sa
ma ma ma non lo sa
ma ma ma non lo sa
ma ma ma non lo sa
Si mamma si lo sa
tutto è vanità di vanità
tienimi la mano
se po' fa
riprendiamoci l'umanità