16 Dicembre 2021
09:37

Beggin’ dei Maneskin è il secondo brano più usato al mondo su TikTok nel 2021

È tempo di bilanci per TikTok e il suo 2021: la piattaforma cinese ha pubblicato i risultati degli ultimi 12 mesi, premiando “Beggin'” dei Maneskin.
A cura di Vincenzo Nasto

Se il 2020 aveva sorriso all'incontro tra l'industria discografica e la Gen Z, attraverso TikTok, il 2021 è stata la consacrazione della piattaforma cinese. Nelle scorse ore è stato presentato il report dell'azienda per il 2021, un anno d'oro che ha praticamente triplicato l'utilizzo della piattaforma da parte degli utenti. Come confermato dal comunicato stampa, circa 430 brani hanno superato 1 miliardo di visualizzazioni video nel 2021, un aumento triplo rispetto al 2020, ma non è finita così. Perché il modo in cui l'applicazione ha influenzato il successo commerciale degli artisti è possibile osservarlo anche nella comparazione con la Billboard Hot 100: oltre 175 brani in tendenza sull'applicazione sono state inserite nella classifica Billboard, più del doppio rispetto allo scorso anno. I Maneskin, rivelazione internazionale dell'anno, sono i protagonisti anche sulla piattaforma cinese: infatti il gruppo romano si è classificato con "Beggin" al secondo posto dei brani più utilizzati sulla piattaforma negli ultimi 12 mesi. A precederlo solo Masked Wolf con la sua "Astronaut In The Ocean".

I Maneskin, dopo esser stati protagonisti del 2021, tra Festival di Sanremo, Eurovision Song Contest, EMA e lo sbarco negli Stati Uniti, si fregiano dell'ennesimo titolo. Questa volta è TikTok a premiarli, inserendoli nella classifica dei singoli più utilizzati nei video sulla piattaforma cinese: la band romana si classifica al secondo posto con "Beggin", la cover del brano di Frank Valli e dei Four Season che è diventata un successo internazionale grazie proprio alla piattaforma cinese e all'uso fatto dai suoi creator. Il suono, infatti, è stato utilizzato in oltre 10 milioni di video, preceduto solamente dal rapper australiano Masked Wolf con la sua "Astronaut In The Ocean". L'artista invece più seguita si conferma, dopo il successo del 2020, Megan Thee Stallion: la rapper americana è stata la più seguita dell'anno grazie ai successi di "Cognac Queen", "Thot Sh*t" e "Cry Baby".

Un passo indietro invece è necessario farlo per osservare quali sono i brani del passato che hanno avuto una seconda vita, anche grazie all'influenza della piattaforma. Basta ricordare il successo dello scorso anno dei Fleetwood Mac, ma quest'anno al primo posto troviamo le Destiny Child con "Bills, Bills, Bills". Segue a poca distanza il duo californiano degli MKTO, formato da Malcolm Kelley e Tony Oller, rivitalizzati dal ritorno al successo del brano "Classic". A terminare la top 3 ci ha pensato Kid Cudi e la sua "Day n' Nite": non una piccola nota la presenza nella produzione del duo milanese Crookers. Infine è toccato anche ai creator in grado di produrre musica e engagement nel 2021, come Coi Leray: la cantante di "Twinmen" è stata premiata come creator dell'anno, anche per l'incredibile flusso creato, oltre quattro milioni di video con il suo suono.

I Maneskin non vincono gli Ama's ma conquistano tutti con Beggin': i video dell'esibizione
I Maneskin non vincono gli Ama's ma conquistano tutti con Beggin': i video dell'esibizione
Hit Estive 2021: Maneskin secondi al mondo su Spotify, in Italia regna sangiovanni
Hit Estive 2021: Maneskin secondi al mondo su Spotify, in Italia regna sangiovanni
Marine Le Pen esordisce su TikTok con Beggin' dei Maneskin e mostra di averci capito poco della band
Marine Le Pen esordisce su TikTok con Beggin' dei Maneskin e mostra di averci capito poco della band
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni