26 Marzo 2015
12:16

Zayn lascia i 1D: le band del passato che si sono sciolte e quelle che hanno resistito

L’addio di Malik alla band di fama mondiale fa tornare alla mente le grandi liti e rotture delle band più celebri della storia della musica. Alcune, come i Take That, sono riuscite ad andare avanti nonostante l’uscita dei membri più illustri; dall’altra parte gruppi come le Spice Girls, che alla prima avvisaglia, hanno dovuto assistere al tramonto del loro successo.
A cura di A. P.

"La mia vita coi One Direction è stata al di sopra di qualsiasi mia aspettative. Ma dopo 5 anni credo sia arrivato il tempo di lasciare la band. Voglio scusarmi coi fan, se vi ho deluso, ma devo fare ciò che sento nel mio cuore. Lascio perché voglio vivere una vita normale da ragazzo 22enne che deve essere in grado di rilassarsi e vuole avere un po' di vita privata lontano dai riflettori. So di avere 4 amici per la vita in Louis, Liam, Harry e Niall. So che continueranno a essere la migliore band al mondo". Sono le parole con le quali Zyan Malik ha deciso di annunciare il suo addio ai One Direction dopo gli anni gloriosi che hanno segnato l'inizio del percorso della band, giunta ad essere tra le più celebri al mondo, traduzione contemporanea del concetto di boy band, messi insieme da un talent televisivo.

Ora, probabilmente Malik non avrà lo stesso peso specifico di Robbie Williams, ma di fatto, se si pensa a quanto accadde a fine anni '90 ai Take That dopo che la futura star del pop mondiale decise di staccarsi dal gruppo, non c'è nulla di buono all'orizzonte per i 4 ragazzi assemblati da Simon Cowell, che nonostante tutto hanno detto di non vedere di rimettersi al lavoro. Perché alla fine un gruppo è un'alchimia di fattori e di diversi elementi che la compongono e prescindono dai valori dei singoli, se si rompe quella formula l'equazione rischia di non tornare più. E nella storia della musica ci sono stati tanti esempi di gruppi che hanno dovuto sobbarcarsi il peso di un addio, di uno o più componenti.

Diverse le modalità, ma diverse pure le reazioni, perché dove i Beatles parvero sciogliersi subito, i Take That hanno tenuto botta, con difficoltà, ma tentando di rialzarsi. Le Spice Girls invece accusarono pesantemente il colpo dell'addio di Geri Halliwell, al punto da perdere ogni senso di esistere una volta ridimensionate mentre i nostri Pooh, a dispetto dell'allontanamento del frontman Riccardo Fogli, hanno dimostrato in un paio di decenni di non essersi mai esauriti, almeno per quel che riguarda la credibilità verso il loro pubblico. Quanto agli Oasis, i battibecchi bilaterali tra i Gallagher impediscono di capire chi abbia davvero detto addio, ma sappiamo tutti come sia andata a finire.

Zayn Malik lascia i One Direction:
Zayn Malik lascia i One Direction: "Voglio vivere una vita normale"
Primo singolo solista per Zayn Malik dei 1D, ma su Twitter si scatena la polemica
Primo singolo solista per Zayn Malik dei 1D, ma su Twitter si scatena la polemica
Harry Styles piange sul palco nel giorno in cui Malik lascia i 1D (VIDEO)
Harry Styles piange sul palco nel giorno in cui Malik lascia i 1D (VIDEO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni