Tiziano Ferro al Festival di Sanremo 2015 (LaPresse)
in foto: Tiziano Ferro al Festival di Sanremo 2015 (LaPresse)

Nei giorni scorsi si era sparsa la voce della possibilità di vedere Tiziano Ferro al Festival di Sanremo come co-conduttore. La notizia l'aveva data il sito di Davide Maggio, che parlava appunto della possibilità di questo nuovo ruolo del cantante al fianco di Amadeus, conduttore e direttore artistico della settantesima edizione del Festival di Sanremo. Lo stesso Tiziano Ferro, rincorso da queste voce, aveva confermato che ne aveva parlato proprio col conduttore, cercando di dar forma alla sua presenza sul palco dell'Ariston: "In tanti mi state chiedendo se sarò a Sanremo! – aveva scritto il cantante sulla sua pagina Instagram -. Come avete letto, ne stiamo parlando, è vero. Ancora non ci sono certezze, se non che amo Sanremo e vorrei tornare a cantare su quel palco! Comunque mancano ancora più di tre mesi e quando ci saranno notizie le saprete… da Amadeus!".

Ferro al Festival di Sarnemo ma come cantante

La notizia e la mezza conferma, ovviamente, non potevano non fare scalpore e infatti successivamente l'attenzione si era spostata sul come il cantante avesse potuto affrontare questa nuova avventura. Nei giorni scorsi, però, il manager Fabrizio Giannini ha voluto mettere in chiaro alcune cose, a partire dal ruolo che Ferro potrebbe avere a Sanremo 2020, che si terrà dal 4 all'8 febbraio: "Parliamo di Sanremo e ammetto che ne stiamo discutendo ma Tiziano non sarà a Sanremo nel ruolo di co-conduttore. Lui è un cantante" ha specificato, sottolineando anche l'ovvietà e dando qualche informazione in più soprattutto su cosa non vedremo: "Stiamo studiando cosa fare: Tiziano vuole esserci e Amadeus lo vuole. Ma non vogliamo esserci con un altro medley. Credo che sia preferibile non esserci che passare inosservati come è capitato a molti altri artisti".

Accetto miracoli, il prossimo album di Ferro

Di Tiziano Ferro si parlerà sempre di più in questi giorni. Il cantante, infatti, è in procinto di uscire col suo nuovo album "Accetto miracoli" che sarà pubblicato il prossimo 22 novembre. L'album, che è attesissimo e prodotto dall'americano Timbaland, ovviamente, è stato anticipato da due singoli: il primo "Buona (Cattiva) Sorte" era il lato più movimentato mentre la scelta del secondo, ovvero la title track è stata fatta pensando più ai vecchi successi del cantante ed è una ballad più vicina alle sue canzoni più amate.