Chi parteciperà al Festival di Sanremo 2019, che andrà in onda su Rai 1 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston e per il secondo anno vedrà la direzione artistica di Claudio Baglioni? Il toto nomi è partito da un po' e sono tanti gli artisti che vedono il proprio nome sempre più prepotentemente tra i papabili per tentare di seguire la strada che l'anno scorso portò alla vittoria Ermal Meta e Fabrizio Moro, coppia fortemente voluta da Baglioni. E proprio le coppie probabilmente saranno un'altra caratteristica della prossima edizione, con artisti più noti in coppia con nomi più underground e chissà se quest'anno varierà un po' la scelta dei generi. Lo scorso anno, ad esempio, Baglioni si lamentò delle poche proposte arrivate dall'ambiente cosiddetto indie italiano e anche il poco tempo per vagliare il rap che, però, quest'anno potrebbe tornare protagonista nelle sue varie forme e sarebbe difficile che fosse altrimenti, dal momento che le classifiche di questi ultimi anni vedono rapper e trapper in prima fila.

Le voci sui napoletani

Ma Sanremo è anche la platea, per antonomasia, dei ritorni importanti e così si vocifera della possibilità di vedere in gara alcuni artisti napoletani. È l'Ansa a tracciare profili e fare nomi, quelli di Gigi D'Alessio e Nino D'Angelo, che hanno annunciato un progetto assieme che presenteranno tra qualche settimana ma che potrebbero presentarsi separati, con l'ex caschetto d'oro che, invece, potrebbe salire sul palco con Livio Cori, artista partenopeo, nu soul che qualcuno vorrebbe tra i nomi dietro al progetto LIBERATO, come scrive Gianni Valentino in un libro appena pubblicato da Arcana. C'è anche Anna Tatangelo tra le papabili, lei che ha appena pubblicato un remix di un suo vecchio brano con Achille Lauro, altro nome che ha cominciato a circolare nei giorni scorsi.

Ritorno tra i Big di Ultimo?

Tra i nomi ci sono anche quelli dell'ex Pooh Dodi Battaglia, del rapper Shade in copia con Federica Carta, di Ghali (nome che difficilmente andrà in gara), ma anche i rapper napoletani Clementino e Rocco Hunt, ma è difficile vedere un loro ritorno all'Ariston, più probabile Loredana Bertè, che un paio di anni fa si lamentò dell'esclusione della sua canzone, ma che quest'anno è tornata fortissima con il singolo "Non ti dico no" assieme ai Boomdabash. Sempre l'agenzia parla di Arisa, Irene Grandi, Giusy Ferreri, Francesco Renga e Marco Masini, ma anche la possibilità di rivedere Ultimo tra i Big, dopo la vittoria dello scorso anno e l'incredibile successo ottenuto quest'anno con l'album "Peter Pan".

Toto nomi anche tra gli ospiti

Tra gli ospiti si è parlato, nei giorni scorsi, della possibilità di vedere la coppia formata da Laura Pausini e Biagio Antonacci, che su quel palco potrebbero annunciare un progetto live assieme, come anticipato dal Corriere della Sera, ma potrebbe esserci anche la possibilità di vedere Andrea Bocelli col figlio Matteo che potrebbero portarsi appresso anche la superstar Ed Sheeran. Da ospiti potrebbero andare anche Emma (che questa settimana ha debuttato sul podio con la riedizione del suo "Essere qui" e pochi giorni dopo partirà col tour), Marco Mengoni, che tra qualche giorno presenta il suo nuovo album "Atlantico", ma occhio anche a Fedez, che pubblicherà in quel periodo, probabilmente, il suo nuovo album, ma anche Eros Ramazzotti, appena uscito col nuovo album e Jovanotti che a breve annuncerà novità.