A due anni di distanza dalla partecipazione al Festival di Sanremo, Le Vibrazioni salgono nuovamente sul palco dell'Ariston. L'ormai storico gruppo milanese formato da Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani e Alessandro Deidda si esibirà a Sanremo 2020 con il brano "Dov'è". Per ripassare la carriera e la discografia della band, ecco cinque brani fondamentali.

Dedicato a te

Impossibile non partire dal singolo del 2003 che ha dato il "la" al percorso delle Vibrazioni. Ormai un classico della musica leggera italiana, "Dedicato a te" è una hit perfetta che è stata un vero e proprio tormentone. Fu scritta da Francesco Sarcina in onore di una ex fidanzata, l'"immensamente Giulia” rievocata nel testo. Celebre il videoclip girato sul Naviglio Pavese di Milano in un funambolico piano sequenza nel quale appaiono, come guest star, anche i membri della band. Il video, in effetti, è celebre almeno quanto il pezzo, tanto da essere parodiato in "Shpalman®" di Elio e le Storie Tese e "Chiedi chiedi" di Frankie hi-nrg mc.

In una notte d'estate

Come "Dedicato a te", "In una notte d'estate" è del 2003 ed è tratto dal primo disco della band, l'eponimo "Le Vibrazioni". "Stringimi ancora come / Quella volta in spiaggia / Con la luna in una / Notte d'estate": il testo deliziosamente estivo del brano lo ha portato alla partecipazione al Festivalbar 2003 (insieme a "Dedicato a te").

Vieni da me

Altro singolo a essere uscito dall'album di esordio, "Vieni da me" resta probabilmente il brano più celebre delle Vibrazioni dopo "Dedicato a te" , con 500mila copie vendute. Sarcina canta la poesia dell'amore e "piccole paure": "I veli trasformano intere identità /Ma è guardando le stelle che m'innamorerò /Di tutte le cose più belle che ci son già /Ma che fanno paura perché siamo fragili"

Ovunque andrò

Pubblicato nel 2005, il brano "Ovunque andrò" è un singolo estratto dall'album "Le Vibrazioni II", secondo disco della band. Il brano è stato presentato in gara durante il 55esimo Festival di Sanremo, classificandosi al di fuori della cinquina finalista, ma al secondo posto nella categoria "Gruppi", dietro a Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Jazz Quartet.

Così sbagliato

Ne 2012, Le Vibrazioni annunciavano lo scioglimento del gruppo e l'intenzione di prendere strade separate, con Francesco Sarcina deciso a iniziare un percorso da solista (pubblicherà "Io" e "Femmina", partecipando a Sanremo con "Nel tuo sorriso"). Il cantante ha anche avuto un periodo come professore del talent Amici. Poi, nel 2018, la band è tornata insieme, inaugurando la reunion con la partecipazione al Festival di Sanremo. Il gruppo è salito per la seconda volta sul palco dell'Ariston con "Così sbagliato", scritto da Sarcina insieme a Andrea Bonomo, Luca Chiaravalli e Davide Simonetta, classificatosi all'11º posto. Una successiva versione della canzone ha visto la partecipazione di Skin.