26 Agosto 2022
13:03

“Le questure invitano i locali a non fare concerti rap”, salta la data di Ketama126 a Riccione

Dopo la polemica tra Emis Killa e la sindaca di Riccione, salta anche la data di Riccione di Ketama126 per un accordo tra le questure e i locali.
A cura di Vincenzo Nasto
Ketama126
Ketama126

Riccione sembra essere il centro delle polemiche durante questa settimana, complici anche le discussioni tra Emis Killa e la sindaca della città Daniela Angelini, risuonate anche a livello nazionale dalle pagine social della Lega del segretario Matteo Salvini. Uno scontro acceso sulla sicurezza nelle strade e nei locali di una delle mete estive italiane preferite tra i più giovani, che nelle ultime ore ha visto saltare un'altra data, per motivi apparentemente simili. Come pubblicato nella storia su Instagram, il rapper romano Ketama126 ha dovuto annunciare l'annullamento della data del 26 agosto a Riccione per motivi legati alle questure e il locale che avrebbe dovuto ospitare le serata.

Lo show annullato a Riccione

Uno show cancellato attraverso una comunicazione tra le questure e i locali: è ciò che è accaduto a Ketama126, il rapper romano che si è visto annullare la data del 26 agosto a Riccione per motivi non dovuti alla sua volontà. Il membro della Lovegang126, che ha pubblicato negli scorsi mesi il suo nuovo album "Armageddon" ha postato una storia sul suo profilo Instagram, avvertendo tutti i suoi fan che non ci sarebbe stata la sua esibizione a Riccione: "Sono triste di comunicarvi che le date del 26 e 27 a Riccione e Lamezia Terme per motivi completamente indipendenti dalla mia volontà sono annullate. Tale decisione, che gli organizzatori sono stati costretti a prendere, è motivata dal fatto che le questure, in seguito ad alcuni episodi di violenza avvenuti durante alcune serate e dj set, invitano i locali a non eseguire show di determinati generi".

Non solo Ketama126, anche Niko Pandetta e Baby Gang

Una scelta, non la prima, da parte delle questure italiane di annullare serate ad alcuni artisti della scena urban nazionale. Se da una parte, il clamore mediatico per le date annullate al rapper Baby Gang hanno attraversato il flusso mediatico mainstream, anche per le narrazioni giudiziarie, molto più ingombrante sui social è il fenomeno che sta colpendo il cantante catanese Niko Pandetta, che ha ricevuto più volte cancellazioni delle proprie date. Un racconto che più volte Pandetta ha denunciato sui social, lamentando di non potersi esibire a causa del suo passato giudiziario, come accaduto ultimamente al Number One di Brescia. Ketama ha infine cercato di consolare i propri fan, terminando la storia con: "Sono molto dispiaciuto perché ci avrei tenuto a dimostrare che il mio pubblico è diverso, ma evidentemente in questo periodo, in questo paese, le cose vanno così. Spero che ci rifaremo presto. Vi voglio bene".

Mick Jagger positivo al Covid, salta il concerto di Amsterdam e si teme per la data di Milano
Mick Jagger positivo al Covid, salta il concerto di Amsterdam e si teme per la data di Milano
I BTS potrebbero fare concerti mentre prestano servizio militare:
I BTS potrebbero fare concerti mentre prestano servizio militare: "Dannoso interrompere la carriera"
Harry Styles aiuta un fan italiano a fare coming out durante un concerto:
Harry Styles aiuta un fan italiano a fare coming out durante un concerto: "Ora sei libero"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni