Festival di Sanremo 2021

Il significato di Musica Leggerissima, la canzone di Colapesce e Dimartino a Sanremo 2021

Esordio al festival di Sanremo 2021 per la coppia d’autori Colapesce Dimartino con il brano Musica Leggerissima, una canzone che fa da punto d’incontro tra l’attività autoriale dei due artisti e la musica leggera della canzone pop per antonomasia. Un brano in cui la musica riscopre il suo ruolo, quello di unire le diversità, di far riflettere le persone senza appesantirle. Ecco il testo, il significato e il video di Musica Leggerissima, la canzone di Colapesce Dimartino in gara a Sanremo 2021.
A cura di Vincenzo Nasto
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Colapesce e Dimartino partecipano per la prima volta al Festival di Sanremo 2021 con la canzone "Musica Leggerissima". Si tratta di una sorpresa per due dei cantautori che più hanno rapito l'immaginario pop indie della musica italiana negli ultimi anni. Con la canzone Musica Leggerissima il duo si presenta al grande pubblico italiano, dopo aver firmato da team autoriale alcuni dei singoli di successo di Emma Marrone, Malika Ayane, ma anche "Bravi a cadere", una delle canzoni più importanti dell'album "Persona" di Marracash. Il duo ha già prodotto un album, "I mortali", uscito nel 2020.

I due autori siciliani hanno composto il brano a quattro mani, con la supervisione di due dei più importanti produttori della scena italiana come Federico Nardelli e Giordano Colombo. "Musica leggerissima" è un brano pop che ricerca proprio nella leggerezza il suo costume preferito, senza risultare banale nel testo, facendo riflettere sui vari aspetti della vita legati alla musica, dalla rinascita alla riflessione sul proprio passato. Ecco il testo e il significato di Musica Leggerissima, la canzone di Colapesce e Dimartino in gara a Sanremo 2021, con il video dell'esibizione.

Musica leggerissima di Colapesce e Dimartino, il testo della canzone a Sanremo 2021

di L. Urciullo – A. Di Martino
Ed. Sugarmusic/Don’t Panic! – Milano – Castelmaggiore (BO)

Se fosse un’orchestra a parlare per noi
Sarebbe più facile cantarsi un addio
Diventare adulti sarebbe un crescendo
Di violini e guai
I tamburi annunciano un temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perchè ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Se bastasse un concerto per far nascere un fiore
Tra i palazzi distrutti dalle bombe nemiche
Nel nome di un Dio
Che non viene fuori col temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno
Rimane in sottofondo
Dentro ai supermercati
La cantano i soldati
I figli alcolizzati
I preti progressisti
La senti nei quartieri
Assolati
Che rimbomba leggera
Si annida nei pensieri
In palestra
Tiene in piedi una festa
Anche di merda
Ripensi alla tua vita
Alle cose che hai lasciato
Cadere nello spazio
Della tua indifferenza
Animale
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

Di cosa parla Musica Leggerissima: la spiegazione del significato

Un tentativo arduo, quello provato da Colapesce Dimartino, per la loro prima apparizione al Festival di Sanremo. Per l'edizione 2021 i due cantautori si esibiscono con il brano "Musica Leggerissima", un singolo scritto a quattro mani dai due cantautori e prodotto da Federico Nardelli e Giordano Colombo. Un singolo pop contemporaneo che, approfittando di immagini e suoni rievocati dal testo scritto dai due autori, pone la musica al centro delle nostre vite. Una canzone che racconta la riscoperta della persona, di ciò che abbiamo lasciato andare via in passato senza preoccuparci troppo. Ma ci sono anche riferimenti alle ideologie religiose e all'attualità, ma con un richiamo sempre alla funzione della musica, che diventa un fiore tra i palazzi distrutti, una via di fuga e che può essere amata da tutti, che risolve le diversità e gli scontri.

Colapesce Dimartino a Sanremo 2021 con Musica Leggerissima

I due artisti siciliani arrivano al Festival di Sanremo dopo una carriera quasi decennale che li ha consacrati come esponenti di spicco del cantautorato pop italiano, in grado di passare da una band alla fortuna da solisti. Nel 2020 hanno pubblicato il primo disco di inediti in coppia dal titolo "I mortali" (per la 42 Records). Il progetto, scritto interamente a quattro mani e incorniciato dalla presenza di produttori del calibro di Federico Nardelli e Giordano Colombo, Frenetik & Orange e Mace, ha visto anche la collaborazione di Carmen Consoli nel singolo "Luna araba". Il brano presentato a Sanremo è stato descritto dai due autori come "una canzone pop esistenzialista, che unisce i nostri animi da autori a quella della canzone pop per antonomasia".

498 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
491 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni