Erano momenti di gioia per le fan degli One Direction, entusiaste per l'uscita del videoclip del nuovo singolo "Drag Me Down", che qualche giorno fa ha monopolizzato le visite su YouTube. Ieri, però, una incredibile notizia ha fatto sprofondare le directioner nel panico assoluto: la loro band preferita si prenderà un anno di pausa, durante il quale i suoi membri lavoreranno probabilmente a progetti solisti. Chiaro segnale di imminente scioglimento? La news è stato un trauma troppo grande per le seguaci della boyband, già reduci dal divorzio di Zayn Malik di qualche mese fa. Ed ecco che su Twitter si è scatenato lo sconforto e sono piovuti migliaia di cinguettii per convincere il gruppo a restare ancora insieme. Tuttavia, i portavoce degli One Direction non hanno mai parlato di addio, ma semplicemente di anno sabbatico. A consolare le fan disperate e a rassicurare definitivamente su quello che sarà il futuro dei quattro artisti, sono arrivati direttamente Louis Tomlinson e Niall Horan, che su Twitter hanno messo il punto definitivo sulla questione.

Sul suo profilo ufficiale, Tomlinson ha chiarito che si tratterà solo di "una pausa":

Il vostro sostegno è veramente indescrivibile! È solo una pausa, non stiamo andando da nessuna parte!!

Gli ha fatto eco Niall Horan:

Ok, stanno girando un sacco di voci. Non ci stiamo sciogliendo, ma ci prenderemo una meritata pausa il prossimo anno. Non preoccupatevi però, abbiamo ancora un sacco di obiettivi che vogliamo raggiungere! Non vedo l'ora di ascoltare tutta la musica nuova che abbiamo in serbo per voi

https://twitter.com/NiallOfficial/status/635935269087248386