18 Novembre 2021
12:27

Fedez ha spiegato come è nata l’idea della finta discesa in Politica per lanciare Disumano

Fedez ha spiegato come è nata l’idea della trollata – e del video parodia – della candidatura politica per lanciare il suo prossimo album “Disumano”.
A cura di Redazione Music

Qualcuno ci aveva creduto, qualcun altro no, altri non l'hanno esclusa come possibilità, fatto sta che quando si è saputo dell'acquisto da parte di una società vicina a Fedez di un dominio "elezioni 2023" s'è creato un piccolo putiferio. Oggi sappiamo per certo (se mai ce ne fosse stato bisogno) anche grazie a un video parodia di discesa in campo, che era tutta una trollata del rapper o, meglio, un meccanismo usato come promo per l'uscita del suo prossimo album "Disumano", lanciato anche da alcune polemiche nate dopo l'uscita del video di "Morire, morire": "Dopo alcuni articoli di giornale, coi ragazzi con cui faccio musica ho detto ‘uniamo l'utile al dilettevole' e secondo me riusciamo anche ad aprire dei bei tavoli di dibattito e se ne sono aperti molti più di quelli che credessi ha detto il cantante in un'intervista a Will -. Non credevo che la cosa potesse diventare così grande: secondo me la maggior parte della stampa era consapevole che fosse una trollata ma hanno preferito far finta di no perché la notizia era spendibile e vendibile".

È vero che sono nate discussioni – che lo stesso Fedez ha montato in un video parodia – sulla possibilità che il rapper scendesse in politica, sull'opportunità o meno che lo facesse, memori anche del supporto dato al Ddl Zan nei mesi scorsi. C'è chi temeva che potesse crearsi una replica di quanto visto negli anni scorsi con Silvio Berlusconi, ovvero un conflitto di interessi 3.0: "Ok, ma cosa hanno fatto? L'hanno fatta una legge contro il conflitto di interessi? L'unico motivo pr il quale mi sarei candidato in politica è per avere finalmente una legge sul conflitto d'interessi" dice Fedez che conferma: "Non ho mai pensato di entrare in politica e non voglio scendere in politica. Io vengo da un'estrazione in cui ho sempre fatto cittadinanza attiva, quelli che erano i centri sociali, gruppi di contestazione milanesi, ho sempre avuto una mia vena attenta verso quello che accade nel nostro Paese. Il tema per cui la politica debba essere circoscritta ai politici è una stupidata, io non mi sento di delegare totalmente a questi personaggi il dibattito di quello che accade nel Paese".

E durante l'intervista Fedez spiega anche che la scelta dei temi su cui si espone nasce dalle vicende che gli creano un tumulto interno: "Ci sono delle cose in cui credo che la mia piattaforma possa essere utile, non vedo perché esimermi dal farlo, anche se sarebbe la cosa meno conveniente da fare: quando un personaggio pubblico affronta una battaglia ci sono vari modi per affrontarla, c'è un modo blando, quindi mi scrivo degli slogan sulla mano e ho fatto quello che dovevo fare o mi prendo carico della cosa e l'affronto in barba alle conseguenze che ne verranno. La cosa di espormi l'ho sempre fatta anche quando avevo cento follower, semplicemente adesso ho un seguito più ampio".

Fedez registra un sito per le elezioni 2023: discesa in politica o promo per Disumano?
Fedez registra un sito per le elezioni 2023: discesa in politica o promo per Disumano?
107 di Videonews
Il video di Fedez che annuncia la sua discesa in campo: una parodia per lanciare Disumano
Il video di Fedez che annuncia la sua discesa in campo: una parodia per lanciare Disumano
19.083 di MatSpa
Fedez, ecco il movimento politico Disumano: in un video parodia lancia il nuovo album
Fedez, ecco il movimento politico Disumano: in un video parodia lancia il nuovo album
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni