Emma Marrone è stata una dei volti protagonisti nella prima serata del Festival di Sanremo 2020. Reduce da un periodo delicato per via di un problema di salute, la cantante è tornata su un palco che ha già calcato più volte e che conosce bene, esibendosi con un medley dei suoi successi e prima ancora con il resto del cast del film "Gli anni più belli" di Gabriele Muccino. Un'emozione grandissima, come ha dichiarato lei stessa in un video pubblicato su IG Stories per i fan a notte inoltrata:

Sono le 4.15 di notte, è tardissimo anche per me. Volevo dirvi che questa notte è stata una notte pazzesca. È stato super emozionante, ho vissuto un sacco di emozioni nuove, sono riaffiorati miliardi di ricordi e stare su quel palco è stato magico. Ancora non me ne rendo conto. Volevo ringraziarvi per tutte le cose bellissime che mi avete scritto, abbiamo lavorato tantissimo per questa cosa. Mai avrei pensato di festeggiare 10 anni di Sanremo così. Sul palco ho dato tutta me stessa, spero che si sia visto. Vi aspetto sempre, qualsiasi cosa accada. Sono distrutta ma sono la donna più felice che abbiate mai visto.

Emma Marrone a Sanremo 2020

Emma è salita sul palco dell'Ariston con gli attori Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Francesco Centorame, Andrea Pittorino, Matteo De Buono, Alma Noce. "Gli anni più belli" di Muccino uscirà nelle sale il 13 febbraio. In un secondo momento, con una simpatica gag, Amadeus è corso a cercare la Marrone per farla finalmente esibire in solitaria. Il medley di Emma ha compreso i suoi brani più noti da "Amami" a "Stupida Allegria", da "Io sono bella" a "Non è l'inferno". "Per me è un onore essere qui", ha dichiarato Emma, "mi tremano le gambe sarò onesta Sanremo è la musica, è la musica italiana, siamo noi, è la musica dal vivo, dobbiamo esserne orgogliosi".

La storia di Emma al Festival di Sanremo

Emma Marrone ha partecipato due volte al Festival come concorrente in gara. Nel 2011, in coppia con i Modà, ha conquistato la seconda posizione con il brano "Arriverà"; poi, nel 2012 ha vinto l'edizione con il brano "Non è l'inferno". Nel 2013 ha duettato con la concorrente Annalisa nel brano "Per Elisa" di Alice. Nel 2015 ha co-condotto il Festival insieme a Carlo Conti, Arisa e Rocío Muñoz Morales.