10 Luglio 2021
09:09

Dopo Usa i Maneskin riconquistano l’Italia: sono di nuovo primi in classifica

I Maneskin sono tornati in testa nella classifica degli album italiani, e piazzano tutti e tre i loro album nelle prime 11 posizioni, grazie anche alla spinta che stanno avendo a livello internazionale. La band formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan guadagnano altre posizioni, rispetto all’ultima settimana e scalzano Sangiovanni.
A cura di Redazione Music

I Maneskin sono tornati in testa nella classifica degli album italiani, e piazzano tutti e tre i loro album nelle prime 11 posizioni, grazie anche alla spinta che stanno avendo a livello internazionale. La band formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan guadagnano altre posizioni, rispetto all'ultima settimana e scalzano Sangiovanni dalla prima posizione. Questa settimana, infatti, torna in testa "Teatro d'Ira Vol. 1" il loro ultimo album che aveva già fatto capolino in quella posizione nella prima settimana utile, prima di lasciarlo già la settimana successiva. Ma era un'epoca in cui la band non aveva ancora vinto l'Eurovision e non erano diventati la band più ascoltata al mondo su Spotify, conquistando per la prima volta la top 200 della classifica Billboard globale (questa settimana sono quinti) e quelle del Regno Unito.

Il successo dei Maneskin

I Maneskin, quindi, dopo l'exploit internazionale, riconquistano anche la vetta della classifica di casa, rimettendo a posto tutti i tasselli e trasportando anche i vecchi lavori. "Chosen" per esempio, l'Ep del 2017, balza dalla posizione 21 alla 8, grazie soprattutto al successo internazionale di "Beggin'" la cover dei The Four Seasons che sta conquistando il mondo, seguendo il successo di "Zitti e buoni", prima, e di "I wanna be your slave", poi. "Beggin'", infatti, è il pezzo che da giorni ormai è in testa alla global chart di Spotify, conquistando anche la classifica settimanale. Per completare il quadro, il loro primo album ufficiale "Il ballo della vita" guadagna tre posizioni e sale in undicesima totale. La band, adesso può vantare quattro canzoni con oltre 100 milioni di ascolti su Spotify, con "Torna a casa", ultima ad aver superato il traguardo.

La top 10 degli album della settimana

Alle loro spalle la classifica settimanale non varia di molto, con l'album omonimo di Sangiovanni che scende in seconda posizione, dopo le sei passate in testa, col podio completato da "Taxi driver" di Rkomi. In quarta posizione c'è l'unica new entry della settimana, ed è Fred De Palma con "Unico". Il principale esponente del reggaeton italiano, quindi esordisce in top 5 anche grazie al successo dei suoi singoli "Ti raggiungerò", "Pa' la cultura" e "Un altro ballo". Quinto posto per l'album omonimo di Aka7even, seguito da quello di Madame, mentre in settima posizione troviamo Leon Faun con "C'era una volta", mentre chiudono la top 10 "Untouchable" di Tony Effe e il best of dei Boomdabash "Don't worry".

Mille ancora prima tra i singoli

Tra i singoli, per la quarta settimana consecutiva, in testa c'è il tormentone del momento, ovvero "Mille", la canzone di Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro, che da settimane riesce a tenersi alle spalle un'altra delle hit della stagione, ovvero "Malibù" del secondo classificato ad Amici Sangiovanni, col podio completato da "Mi fai impazzire" di Sfera Ebbasta e Blanco. I Maneskin resistono in top 10 con "I wanna be your slave" che è settima, mentre "Beggin'" fa un salto e si porta dalla trentesima alla sedicesima posizione.

I Maneskin alla conquista degli Usa: primi nella classifica Rock e tra le più ascoltate al mondo
I Maneskin alla conquista degli Usa: primi nella classifica Rock e tra le più ascoltate al mondo
Non se ne parla ma i Maneskin continuano a conquistare le classifiche Usa: è record per Beggin'
Non se ne parla ma i Maneskin continuano a conquistare le classifiche Usa: è record per Beggin'
Sangiovanni mantiene la prima posizione in classifica nonostante il ritorno dei Maneskin
Sangiovanni mantiene la prima posizione in classifica nonostante il ritorno dei Maneskin
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni