892 CONDIVISIONI
La morte di Michele Merlo di Amici
6 Giugno 2021
23:01

Michele Merlo, la preghiera di Aka7even: “Miky ha bisogno di noi”

Aka7even ha pubblicato un tweet in cui chiede a tutti i suoi fan di stringersi in una preghiera per l’amico in fin di vita: “Miky ha bisogno di noi. Fategli sentire tutto il calore che avete dimostrato a me da quando abbiamo iniziato questo percorso insieme”. L’artista è in coma farmacologico dopo un intervento d’urgenza per emorragia cerebrale.
892 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte di Michele Merlo di Amici

Aka7even e Michele Merlo sono molto legati. Il talentuoso artista di Amici 20 si era già espresso sulla vicenda parlando di Mike Bird come di una "anima bella e pura". Pochi minuti fa, un nuovo tweet dettato dall'aggravarsi delle condizioni dell'artista, ormai in coma farmalogico e con le speranze "ridotte al lumicino", per citare suo padre Domenico: "Miky ha bisogno di noi", ha scritto Aka7even su Twitter.

Il messaggio di Aka7even

Aka7even ha pubblicato un tweet in cui chiede a tutti i suoi fan di stringersi in una preghiera per l'amico in fin di vita: "Miky ha bisogno di noi. Fategli sentire tutto il calore che avete dimostrato a me da quando abbiamo iniziato questo percorso insieme". 

Le condizioni di Michele Merlo: gli aggiornamenti

Nella mattinata di domenica 6 giugno, Domenico Merlo ha fatto sapere a una televisione locale veneta che le condizioni di suo figlio si sono aggravate e che le "speranze sono ridotte al lumicino". Michele Merlo è stato operato d’urgenza a Bologna in seguito a un’improvvisa emorragia cerebrale data da una leucemia fulminante. Nel tardo pomeriggio, poi, è stata diffusa una sua intervista rilasciata all'edizione bolognese del quotidiano La Repubblica in cui si aggiungono dettagli sconcertanti. L'artista, infatti, mercoledì si era presentato di sua spontanea volontà al pronto soccorso dell'Ospedale di Vergato ma è stato rimandato indietro:

È andato al pronto soccorso di Vergato in piena autonomia. Lamentava dei sintomi che un medico accorto avrebbe colto. Aveva una forte emicrania da giorni, dolori al collo e placche in gola, un segnale tipico della leucemia. Se l'avessero visitato avrebbero visto che aveva degli ematomi. Non abbiamo un referto medico ma un braccialetto col codice a barre che io ho a casa. E un audio che mio figlio ha mandato alla morosa: ‘Sono incazzato, mi hanno detto che intaso il pronto soccorso per due placche in gola'. Invece lui era stanco". Michele aveva due braccia così. Faceva sport, non beveva, non ha mai usato droghe, gli piaceva la bella vita, mangiare bene, le cose belle, ha girato l'Italia in lungo e in largo.

Emma Marrone gli ha dedicato il concerto di questa sera all'Arena di Verona.

892 CONDIVISIONI
32 contenuti su questa storia
La mamma di Michele Merlo a un mese dalla morte: "Mi mancano le nostre cazzate insieme"
La mamma di Michele Merlo a un mese dalla morte: "Mi mancano le nostre cazzate insieme"
Federico Baroni a un mese dalla morte di Michele Merlo: "Ancora non me ne faccio una ragione"
Federico Baroni a un mese dalla morte di Michele Merlo: "Ancora non me ne faccio una ragione"
Il gesto di Aka7even per Michele Merlo a Battiti Live, arriva il grazie della mamma
Il gesto di Aka7even per Michele Merlo a Battiti Live, arriva il grazie della mamma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni