Marco Mengoni ha pubblicato il video di "Duemila volte", uno dei tre inediti del suo prossimo video "Atlantico on tour". Il cantante si conferma come uno di quelli che più di tutti pone attenzione sulla totalità della sua dimensione artistica. L'importanza che Mengoni dà ai suoi video e ai concept è una coda nota a chi lo segue: la trilogia islandese – "Ti ho voluto bene veramente", "Parole in circolo" e "Solo due satelliti" – messa nelle mani degli Younuts! ne era un esempio, così come anche il precedente "Guerriero". Anche questa volta, per lanciare questo nuovo singolo, il cantante ex X Factor lo conferma con un video che lontano dai cliché che spesso vogliono che l'artista sia al centro senza raccontare molto, tenta qualcosa di più complesso, che vada oltre il didascalico.

Mengoni,  cosa parla il video di Duemila volte

Lo fa al punto che ha preferito spiegare prima ancora dell'uscita di cosa avrebbe parlato, facilitando la comprensione anche a una prima visione. Diretto dal duo creativo Shipmate e da Giulio Rosati, e ideato dallo stesso cantante, il video racconta la diversità tra la realtà e la percezione che ognuno di noi può avere della stessa: "Il video si apre con l’immagine di un Marco diverso da quello che conosciamo, solo e immobile chiuso dentro una stanza illuminata fiocamente, priva di porte e di finestre. L’unico contatto con il mondo esterno sembra essere un vetro nel quale, come su uno specchio, Mengoni riesce a vedere solo il riflesso di sé. Man mano che il pezzo cresce, il mondo da fuori lo vede in uno scenario onirico, lo spia, lo filma, a rappresentare quanto possa essere diverso il modo in cui ci percepiscono gli altri rispetto a come vediamo noi stessi" si legge nella nota che accompagnava.

Mengoni solo con la barba lunga

Mengoni ha la barba lunga, è chiuso in una stanza vuota, appunto, una realtà ben diversa da quella che vedono coloro che sono all'esterno e possono spiarlo come se il cantante fosse un pesce in un acquario. Un campo di fiori (fiori?) che man mano si ingrigiscono, con la gente che guarda e passa: "Le immagini del video accompagnano le note della ballad, contribuendo a raccontare quanto sia importante ma difficile allontanarsi, in qualsiasi relazione, per misurare la solidità del legame. Non c’è via d’uscita, occorre perdersi e perdere anche un po’ sé stessi per potersi ritrovare".

Il nuovo Atlantico On Tour

"Duemila volte" è il primo dei tre singoli inediti che sono raccolti nel prossimo album live del cantante, "Atlantico on tour", che nasce, appunto, dalle precedenti leg del tour del cantante e che uscirà come doppio. Il primo cd sarà, appunto, l'album che lo ha riportato discograficamente sul mercato, mentre il secondo conterrà le 19 tracce dal vivo registrate durante il tour sold out, in Italia ed Europa: "Con questo progetto Mengoni rinnova ancora una volta il suo impegno per l’ambiente scegliendo un particolare packaging sostenibile in cartone naturale che si biodegrada in soli due mesi".