27 Luglio 2021
16:20

Maneskin: “Favorevoli alle misure per riaprire in sicurezza, così possiamo tornare a suonare”

Il Green pass e le restrizioni per i club permetteranno anche al mondo dello Spettacolo di ripartire in sicurezza. Lo pensano anche i Maneskin, ospiti questa mattina del Comune di Roma dove hanno ritirato la Lupa Capitolina e annunciato il Circo Massimo, spiegando che sono fondamentali per suonare live.
A cura di Francesco Raiola

Il Green pass e le restrizioni per i club permetteranno anche al mondo dello Spettacolo di ripartire in sicurezza. Lo pensano anche i Maneskin, ospiti questa mattina del Comune di Roma dove hanno ritirato la Lupa Capitolina, massima onorificenza consegnata a personaggi particolarmente meritevoli. La Sindaca Virginia Raggi ha donato il riconoscimento alla band che nei mesi scorsi ha portato la musica italiana in vetta alle classifiche mondiali, dopo aver trionfato prima al Festival di Sanremo e all'Eurovision con "Zitti e buoni" e poi si è fatta trainare dal successi di altre due canzoni come "I wanna be your slave" e soprattutto "Beggin'", cover del 2017, contenuta nel primo Ep "Chosen" che grazie al successo di TikTok è diventata non solo la loro canzone più ascoltata, con quasi 300 milioni di ascolti, ma da tre settimane è la canzone in testa alla classifica Global di Spotify.

I Maneskin sulle restrizioni

La band ha risposto alle domande di alcuni giornalisti, dicendosi contenti del riconoscimento e di un percorso che li ha portati dalle strade di Roma e del paese dove suonavano, fino a entrare tra i primi 20 artisti più ascoltati al mondo. Interrogati sulle nuove misure del Governo per poter riaprire in sicurezza Victoria ha risposto che per loro vanno bene, perché sono azioni che mirano a permettere una ripartenza in sicurezza: "Ogni Paese sta vivendo la cosa nella sua maniera, quindi ci sono dei paesi in cui ad ora è più semplice e le cose stanno riaprendo, altri dove invece la situazione è ancora più dura. Diciamo che noi ora ricominceremo a suonare, finalmente, tutta questa estate in vari festival in giro per l'Europa e non vediamo l'ora, siamo felicissimi che adesso ci siano queste misure che possano aiutare e rendere possibile il ritorno, anche nel nostro ambito, ovviamente, a suonare dal vivo, ma anche in tutti gli altri ambiti".

Oltre 50 milioni su Spotify

La band – che ha appena annunciato il nuovo management – sarà protagonista di alcuni festival europei, questa estate, ma ha già annunciato un evento speciale nell'ambito del Rock in Roma 2022 con il concerto al Circo Massimo, annunciato con poco clamore, durante l'incontro con la città. Oggi la band ha anche superato i 50 milioni di ascoltatori su Spotify, la principale piattaforma di streaming musicale. Un traguardo importante: per fare un paragone, la band composta da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan ha superato artisti come Bad Bunny, Bts, Taylor Swift, Billie Eilish e a ridosso di artisti come Drake, da anni dominatore delle classifiche Spotify.

I Maneskin annullano la loro esibizione al Lokerse Feesten: "Ethan non può suonare"
I Maneskin annullano la loro esibizione al Lokerse Feesten: "Ethan non può suonare"
"Biglietti polverizzati in meno di due ore" i Maneskin annunciato così il tutto esaurito per il tour
"Biglietti polverizzati in meno di due ore" i Maneskin annunciato così il tutto esaurito per il tour
Discoteche chiuse, il dj Luca Dorigo: “Sono inca**ato nero, ora arrotondo facendo il parquettista”
Discoteche chiuse, il dj Luca Dorigo: “Sono inca**ato nero, ora arrotondo facendo il parquettista”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni