1.296 CONDIVISIONI
27 Luglio 2021
11:28

I Maneskin annunciando il Circo Massimo per il 2022 e festeggiano 50 milioni su Spotify

I Maneskin, la band italiana più ascoltata al mondo, ha raggiunto 50 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e contestualmente alla consegna da parte della Sindaca di Roma Virginia Raggi della Lupa Capitolina ha annunciato una data, il 9 luglio 2022 al Circo Massimo. Un annuncio importante per una band famosa ormai in tutto il mondo.
A cura di Francesco Raiola
1.296 CONDIVISIONI

I Maneskin, la band italiana più ascoltata al mondo, ha raggiunto 50 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e contestualmente alla consegna da parte della Sindaca di Roma Virginia Raggi della Lupa Capitolina ha annunciato un concerto, il 9 luglio 2022 al Circo Massimo. Alla band formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan è stato consegnata la Lupa capitolina, massimo riconoscimento assegnato dalla capitale a personaggi illustri particolarmente meritevoli e in effetti la band si è arrampicata in testa agli ascolti mondiali, grazie soprattutto a tre canzoni che hanno fatto da cavallo di Troia, ovvero "Zitti e buoni", "I wanna be your slave" e "Beggin'" che da sole superano il mezzo miliardo di ascolti totali.

Il concerto al Circo Massimo

La band è stata ospitata in Campidoglio dove sono stati accolti dalla Sindaca della città Virginia Raggi che prima di accompagnarli nell'Aula Giulio Cesare si sono affacciati al balcone dello studio della Sindaca con vista sui Fori, come da tradizione. Ma la band ha anche avuto modo di annunciare proprio un concerto al Circo Massimo che terrà il prossimo 9 luglio, segnando un ritorno imponente per la band che in passato aveva riempito il tour, ma nei club. In due anni, quindi, i Maneskin sono passati dalla non vittoria di X Factor, un ottimo tour sold out alla vittoria di Sanremo, a quella dell'Eurovision e al poter annunciare un Circo Massimo sull'onda di un entusiasmo crescente in tutto il mondo.

Le parole di Virginia Raggi

Nel consegnargli la Lupa, Virginia Raggi ha raccontato la loro storia e li ha indicati come esempio: "È con onore che consegno la Lupa capitolina, simbolo storico di Roma a questa band di giovanissimi artisti romani che sta strabiliando il mondo della musica. Quattro artisti partiti dalla gavetta che hanno scalato classifiche mondiali, Roma è orgogliosa di voi. Con voi ha trionfato il rock a Sanremo, siete riusciti a riempire il teatro vuoto con una musica poderosa, poi c'è stata una serie di vittoria entusiasmanti, dall'Italia all'Europa, e grazie a voi l'Italia potrà tornare a ospitare Eurovision. Dal calcio alla musica l'Europa parla italiano e un po' romano. Abbiamo visto le immagini dei vostri esordi e mi ha colpito che da allora lo stile è lo stesso, come la libertà, la gioia di fare musica e una grinta pazzesca. Con il talento, la passione e l'impegno state conquistando successo dopo l'altro. Grazie di non essere né zitti né buoni, andate avanti così"

I Maneskin in vetta al mondo

La band, infatti, continua a essere tra quelle più ascoltate al mondo e da tre settimane sono la band con la canzone più ascoltata su Spotify: "Beggin'", infatti, è ancora in  testa alla classifica Global della piattaforma svedese, con "I wanna be your slave" che è decima, ma soprattutto la cover pubblicata nel 2017, inclusa nel loro primo Ep "Chosen" dopo aver conquistato alcune delle posizioni più prestigiose nelle classifiche americane, continua a scalare anche la Hot 100, ovvero la più importante. Alla loro quarta settimana in classifica, infatti, la canzone è salita in 35esima posizione.

1.296 CONDIVISIONI
I Maneskin ricevono la Lupa Capitolina e annunciano il Circo Massimo: "Roma è orgogliosa di voi"
I Maneskin ricevono la Lupa Capitolina e annunciano il Circo Massimo: "Roma è orgogliosa di voi"
Maneskin oltre i 400 milioni: il record di Beggin' su Spotify
Maneskin oltre i 400 milioni: il record di Beggin' su Spotify
I Maneskin festeggiano i 100 milioni di Beggin' e superano i Beatles su Spotify
I Maneskin festeggiano i 100 milioni di Beggin' e superano i Beatles su Spotify
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni