Ora finalmente possiamo dirlo: le Spice Girls sono tornate. Emma, Geri, Mel B e Mel C (orfane di Victoria) hanno aperto il 24 maggio il loro ‘Spice World Tour’, che le ha riportate insieme sul palco dopo oltre 7 anni dall'ultima volta, e a 19 dallo scioglimento ufficiale. La reunion si è aperta con il concerto al Croke Park di Dublino. Il tour conta in tutto 14 date e si concluderà il 15 giugno nello stadio Wembley di Londra.

Un evento nel segno dei folli anni 90

A Dublino, di fronte a un pubblico di 58mila persone in delirio, Emma Bunton, Geri Halliwell, Melanie Chisholm e Melanie Brown (reduce da un problema alla vista che fortunatamente è rientrato) hanno cantato le loro hit, da "Wannabe" a "Viva Forever, da "2 Become 1" a "Spice Up Your Life". Non si tratta della prima esibizione dallo scioglimento del 2000, dal momento che le Spice erano già tornate per un tour di reunion nel 2007-2008, e poi ancora con un'apparizione nella cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra nel 2012. Il ritorno, però, ha il sapore di un evento assoluto, nel segno della nostalgia per i folli e colorati anni 90. Basti pensare che per ‘Wannabe" hanno indossato gli stessi abiti portati nel videoclip del brano del 1996. più in basso, un video dell'intero concerto.

Mel B si scusa per la qualità del suono

Non sono mancate sbavature nella performance, specie in merito a un suono non proprio eccezionale che ha deluso parte del pubblico. Secondo il giornale britannico Metro, alcuni spettatori avrebbero addirittura lasciato lo stadio anzitempo. Mel B si è scusata a questo proposito in un video su Instagram: "Ehi ragazzi. Grazie per aver assistito al nostro spettacolo stasera a Dublino. Ci vedremo a Cardiff e speriamo che la voce e il suono sianno molto, molto meglio". Dopo il Galles, le Spice canteranno a Manchester (per tre date), a Coventry (per due date), a Sunderland, Edinburgo, Bristol e Londra (per tre date).

Perché Victoria non partecipa alla reunion delle Spice

Victoria Adams Beckham è l'unica del gruppo ad aver disertato la reunion. Oggi la moglie di David Beckham è concentrata interamente sul suo lavoro di imprenditrice fashion: "Auguro alle ragazze tutto il successo. Sono sicura che questo tour sarà spettacolare. Sarò per sempre una Spice Girl", ha dichiarato. Pur non esibendosi, guadagnerà una bella fetta degli incassi del tour, grazie ai diritti musicali e d'immagine.