Il tour reunion delle Spice Girl è seriamente a rischio, dopo il ricovero improvviso di Mel B a causa di problemi alla vista. Venerdì scorso la cantante, come fanno sapere i tabloid d'oltremanica, si è precipitata in ospedale per la perdita della vista all'occhio destro. Ad accompagnarla presso la struttura ospedaliera, fa sapere il Daily Mail, tutto il gruppo delle Spice Girls al completo (tranne Victoria Beckham, che come noto non prenderà parte all'operazione revival anni Novanta).

L'improvvisa perdita della vista sarebbe stato solo lo stadio ultimo di una serie di problemi che la 43enne aveva già lamentato diversi anni fa. A fine anni Novanta fu operata all'occhio sinistro. Nelle ultime ore, tuttavia, sono arrivate notizie rassicuranti per i seguaci dell'artista e per quegli appassionati che hanno già acquistato i biglietti per i concerti delle Spice Girls previsti per i prossimi mesi. Un comunicato chiarisce meglio l'attuale situazione, descrivendo come in netto miglioramento le condizioni di salute dell'artista, sciogliendo ogni dubbio sul suo ritorno, in tempi brevi, all'attività: "Mel B ha ricevuto un trattamento specialistico eccellente e sta molto meglio, ora aspetta solo con ansia di iniziare il tour".

D'altronde, gli ultimi post comparsi sull'account Instagram di Mel B rendono abbastanza chiaro come la situazione sia tutt'altro che allarmante e che il ricovero è stato probabilmente frutto di una paura improvvisa della cantante.

Il tour delle Spice Girls

L'attesa per il tour delle Spice Girls è ormai quasi finita. Dopo l'annuncio dello scorso novembre, quando una semplice indiscrezione relativa alla reunion di una delle band più amate di sempre è diventata certezza, è iniziata la lavorazione a un tour che toccherà le principali mete europee. La prima data è fissata per il 24 maggio a Dublino.