317 CONDIVISIONI
23 Gennaio 2014
13:10

Justin Bieber arrestato per corse clandestine dice la NBC

La popstar sarebbe stato arrestato questa mattina in Florida a causa di una corsa clandestina di cui sarebbe stato protagonista, stando a quanto hanno riferito fonti della polizia alla NBC.
317 CONDIVISIONI

Update: stando a TMZ e ad alcune fonti delle forze dell'ordine, Justin Bieber sarebbe stato trovato sotto gli effetti sia di alcol che di droga e avrebbe opposto resistenza all'arresto. Assieme a lui sarebbe stato arrestato anche Khalil, un famoso rapper della Def Jam Records, che era in una Ferrari rossa

Stando alla NBC Justin Bieber sarebbe stato arrestato questa mattina per corsa clandestina in auto e guida in stato di ebbrezza a Miami Beach. Le fonti della tv americana sarebbero le forze dell'ordine. La popstar sarebbe stata beccato in una Lamborghini, come hanno dichiarato gli agenti alla NBC 6 della Florida. In questo momento non ci sono altri dettagli sull'arresto. Erano diversi giorni che il cantante si trovava dalle parti di Miami Beach, come si poteva notare dalle foto e dai che lo stesso cantante aveva postato sul suo profilo Instagram e che lo mostravano intento a esibirsi sullo skateboard.

Sono settimane che per un motivo o un altro il cantante ha rischiato il carcere, partendo dai problemi che aveva riscontrato durante il tour in Brasile prima e in Australia poi, dove era stato criticato per essersi accompagnato a delle prostitute e per gli atti vandalici commessi per aver dipinto murales sui muri di un albergo. Ma anche questo inizio anno era stato particolarmente tribolato per Bieber che era stato denunciato per aver aggredito il suo vicino di casa con delle uova, creando danni per svariate migliaia di euro. A seguito di quell'aggressione, il cantante aveva ricevuto una perquisizione nella sua villa dove era stata trovata della droga che ha portato all'arresto del suo amico rapper Lil Za che era stato trovato con addosso dell'ecstasy (inizialmente era trapelato che si trattasse di cocaina). Bieber aveva evitato ulteriori guai grazie alla sua collaborazione con le forze dell'ordine.

Pare, però, che questa volta non ci sia riuscito, coronando così un 2013 in cui è stato protagonista delle notti americane e del gossip più sfrenato, tra prostitute, appunto, e scazzottate che hanno messo nei guai più volte anche le sue guardie del corpo. A questo punto appare ancora più paradossale la protesta inscenata dal cantante nelle scorse vacanze natalizie, quando annunciò, per protesta contro il modo in cui i media parlavano di lui, il suo ritiro. Un ritiro, poi, che non si è concretizzato ed è stato, anzi, più volte smentito.

C'è da capire, adesso, quali saranno le conseguenze per il cantante a seguito di quella che non è più catalogabile sotto l'etichetta di "bravata", ma un reato vero e proprio di cui dovrà assumersi le responsabilità.

317 CONDIVISIONI
Justin Bieber arrestato per corse clandestine e guida in stato d'ebbrezza
Justin Bieber arrestato per corse clandestine e guida in stato d'ebbrezza
1.166 di SimonaSaviano
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Justin Bieber esagera e si paragona a James Dean (FOTO)
Droga a casa di Justin Bieber: arrestato il rapper Lil Za
Droga a casa di Justin Bieber: arrestato il rapper Lil Za
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin:
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin: "In Italia si muore ancora in bici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni