L'avvicinamento al Jova Beach Party, il tour nelle spiagge pensato da Jovanotti, continua con enormi novità, come annunciato, ad esempio, questa mattina, quando tramite i suoi social il cantante ha scritto che il prossimo 7 giugno sarà pubblicato un Ep nuovo, con sette pezzi inediti: "Jova Beach Party è anche un disco! 7 giugno 2019! 7 pezzi nuovi! ARRIVA JOVA BEACH PARTY EP!!!". Nessuna notizia in più per il cantante, se non un manifesto che vede Jovanotti guidare un'auto decappottabile , capelli al vento e un "Sorpresa!" a caratteri cubitali. Insomma, a due anni da "Oh, Vita!" arriva un nuovo album che lancerà questa idea che Jova ha annunciato qualche mese fa e ha ridefinito i confini dei live italiani che hanno aggiunto al computo delle location possibili anche le spiagge, che diventano non più posti per fare concerti una tantum, ma proprio un nuovo modo di vivere il live, con tutte le conseguenze, le bellezze anche le polemiche che le cose nuove portano con sé.

Le collaborazioni con Takagi e Ketra e Rkomi

In questi mesi Jovanotti non era rimasto con le mani in mano, a proposito di nuove canzoni, ma sempre rimanendo nell'ambito delle collaborazioni, come avvenuto per la penultima canzone a firma Takagi e Ketra, ovvero "La luna e la gatta" in cui aveva collaborato, prestando la voce, assieme a Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti e a Calcutta, ma c'era stato spazio anche per inserire un feat nell'ultimo album di Rkomi, uno dei rapper italiani più amati, che nel suo ultimo album ha virato verso nuovi suoni pop e aveva firmato assieme a Jova "Canzone".

Un mese dal Jova Beach Party

Nei giorni scorsi, intanto, Jovanotti aveva annunciato gli ospiti che lo accompagneranno nei vari appuntamenti sulle spiagge italiane che cominceranno il 6 luglio a Lignano Sabbiadoro (Spiaggia Bell'Italia) per concludersi il 31 agosto sulla Spiaggia del Muraglione di Viareggio (qui tutte le date). Tra gli artisti che saranno con Jova, accompagnandolo in questa avventura Rkomi, appunto, Alborosie, Boomdabash, Enzo Avitabile, Bombino e tantissimi altri provenienti da 23 Paesi differenti.