24 Agosto 2021
13:28

Il video di Paraocchi chiude l’anno incredibile di Blanco, in attesa del suo primo album

In poco meno di 12 mesi Blanco, il 18enne cantante bresciano, potrebbe aver dato una spinta al mercato discografico italiano, direzionandolo verso un’ondata punk-pop, con l’aiuto anche dei Maneskin. Il cambio di atmosfere è stato possibile osservarlo nel video della versione acustica di “Paraocchi”, accompagnato dal video ufficiale in collaborazione con Maison Valentino.
A cura di Vincenzo Nasto

Tutto era partito dalla trilogia "Belladonna", "Notti in bianco" e "Ladro di fiori", un successo underground dopo l'altro in grado di dare spazio e movimento a un genere fluido come quello del punk-rap in Italia: la presentazione di Blanco al grande pubblico aveva delle sonorità precise e un'identità in grado di proporre un immaginario diverso rispetto alle tendenze del 2020. Una promessa, partita da Calvagese, che in poco meno di 12 mesi è riuscita a influenzare anche la direzione dell'industria discografica italiana: è possibile osservarlo anche attraverso le collaborazioni che gli son state richieste, e lo testimoniano le hit, "La canzone nostra" con Salmo e Mace e "Mi fai impazzire" con Sfera Ebbasta. A chiudere questo cerchio ci ha pensato lo stesso Blanco, che nelle scorse ore ha pubblicato la versione acustica di "Paraocchi", unico singolo in solitaria pubblicato nel 2021, accompagnata dal video ufficiale in un'esclusiva collaborazione con la Maison Valentino. Ancora una volta, Blanco stupisce i propri fan distruggendo e ricreando la propria immagine, un processo continuo alla base anche del trasformismo della sua musica.

Il video della versione acustica di Paraocchi

Tutto era cominciato da uno studio di registrazione pagato lavorando in pizzeria e i primi accessi su Soundcloud, la piattaforma che lo ha visto crescere pian piano, fino alla pubblicazione della trilogia "Belladonna", "Notti in bianco" e "Ladro di fiori" del 2020. In realtà Blanco, nome d'arte di Riccardo Fabbriconi, una delle stelle più lucenti della musica italiana a soli 18 anni, è un vulcano creativo, in grado di trasformare la propria voce e l'atmosfera che essa conduce. Una direzione nei suoi primi singoli sembrava essere abbastanza chiara: le emozioni estreme al comando, testimoniate dalle sue urla e da un'immaginario wild, ma soprattutto un'incredibile capacità di creare il ritornello giusto per ogni brano. Si è visto anche in "Paraocchi", il singolo pubblicato lo scorso febbraio che ha raggiunto il disco di platino, e adesso la sua versione acustica è da poche ore online, accompagnata da un video ufficiale girato in esclusiva con la Maison Valentino. Nel frattempo anche uno dei suoi singoli del 2020 "Notti in bianco" ha raggiunto la certificazione d'oro, con quasi 50 milioni di stream su Spotify.

I successi di La canzone Nostra e Mi fai impazzire

Ciò che però ha portato Blanco a essere uno degli artisti più ascoltati dell'anno sono sicuramente le due collaborazioni principali: da una parte quella nel disco "Obe" del producer milanese Mace, "La canzone nostra" in collaborazione con Salmo, mentre anche maggiore fortuna ha avuto una delle hit estive, "Mi fai impazzire" con Sfera Ebbasta. I due episodi hanno collezionato insieme sette dischi di platino, mantenendo per molte settimane la prima posizione nelle classifiche Top 50 Italia e Viral 50 Italia di Spotify: una caratteristica che le accomuna e l'incredibile versatilità nel ritornello del giovane cantante bresciano, in grado di riuscire a trasferire tutte le proprie emozioni e di spingere il pubblico a urlare forte. Causa Covid-19 è stato ancora impossibile vederlo dal vivo, anche se la sua musica suggerisce una grande propensione ai live, alle coreografie punk e alla versatilità sul palco dell'artista: basterà aspettare il suo primo album, un progetto molto atteso in questo momento dal mercato discografico. Potrebbe essere l'album in grado di far evolvere le tendenze, ancorate da alcuni anni allo sviluppo del fenomeno trap, e che potrebbero deviare verso un immaginario punk, come suggerisce anche il grande successo dei Maneskin negli ultimi mesi.

Il dominio di Blanco delle classifiche: 10 su 10 nei singoli e Blu Celeste primo tra gli album
Il dominio di Blanco delle classifiche: 10 su 10 nei singoli e Blu Celeste primo tra gli album
La stella di Blanco, in un anno conquista l'Italia e domina le classifiche con Blu Celeste
La stella di Blanco, in un anno conquista l'Italia e domina le classifiche con Blu Celeste
Il significato di Blu Celeste, l'adrenalina di Blanco è il fil rouge del suo album d'esordio
Il significato di Blu Celeste, l'adrenalina di Blanco è il fil rouge del suo album d'esordio
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Tale e quale show, Vincenzo De Lucia quarto giudice della seconda puntata: imiterà Maria De Filippi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni