238 CONDIVISIONI
25 Giugno 2021
13:45

I Maneskin alla conquista degli Usa: primi nella classifica Rock e tra le più ascoltate al mondo

Se in Gran Bretagna i Maneskin sono ormai stabilmente in classifica da settimane, negli Usa non è poi così scontato, eppure la band formata da Damiano, Victoria, Thomas e Ethan sta puntellando la propria posizione anche Oltreoceano, soprattutto grazie alla staffetta “Zitti e buoni” e “I wanna be your slave”
A cura di Redazione Music
238 CONDIVISIONI

Se in Gran Bretagna i Maneskin sono ormai stabilmente in classifica da settimane, negli Usa non è poi così scontato, eppure la band formata da Damiano, Victoria, Thomas e Ethan sta puntellando la propria posizione anche Oltreoceano, soprattutto grazie alla staffetta "Zitti e buoni" e "I wanna be your slave", con quest'ultima che ha sorpassato la vincitrice di Sanremo e dell'ultimo Eurovision, riuscendo a ottenere molta visibilità nei paesi anglosassoni anche grazie al testo in inglese. Dalla vittoria sul palco di Rotterdam in poi pare che i Maneskin stiano vivendo un momento estremamente positivo, come confermano non solo i numeri, ma anche l'attenzione che la band sta avendo all'estero e in mercati non sempre fertili per gli artisti italiani, con buoni articoli anche da giornali come Guardian e New York Times.

Il primo posto nella Hot Hard Rock Songs

"La band italiana continua la sua ascesa dopo la vittoria dell'Eurovision Song Contest", scrive la rivista americana Billboard. I Maneskin toccano per la prima volta il primo posto di una delle classifiche americane. La band, infatti, è volata in prima posizione di una classifica di settore quella denominata Hot Hard Rock Songs, con "I wanna be your slave", salendo dalla seconda alla prima posizione e ottenendo il risultato stando in classifica solo da tre settimane. I numeri dicono che la canzone dei Maneskin si è presa la testa della classifica grazie a un totale di 2.3 milioni di stream, che segna un 44% in più di quanto ottenuto la settimana precedente, anche grazie, spiega la rivista, a un'enorme visibilità su TikTok. La band ha in classifica anche "Zitti e buoni" che scende dalla 8 alla 13 nella sua quarta settimana in classifica.

Top 10 della Global Excl. U.S.

Ma guardando le classifiche americane ce n'è anche un'altra in cui i Maneskin fanno un balzo importante, riuscendo a raggiungere la Top 10. "I wanna be your slave", infatti, è balzata dalla posizione 18 alla decima nella Global Excl. U.S., ovvero la classifica delle canzoni più ascoltate al mondo (escluso il mercato americano), bissando quanto fatto da "Zitti e buoni" che era riuscita a innalzarsi proprio fino alla decima posizione e che adesso è scesa in ventiquattresima posizione. "I wanna be your slave" ha raggiunto la decima posizione di questa speciale classifica con un totale di 29.6 milioni di stream e 2.300 download fuori dagli Usa. C'è un'altra delle loro canzoni in enorme ascesa, ovvero "Beggin'", cover di un brano dei The Four Seasons inclusa nell'Ep Chosen che è passata dalla posizione 49 alla 21 in una settimana, anche grazie al successo su TikTok. Nella classifica Hot Rock & Alternative Songs la canzone dei Maneskin è salita dalla 29sima alla 25sima posizione nella seconda settimana disponibile.

238 CONDIVISIONI
Una canzone del 2017 dei Maneskin è la seconda più ascoltata al mondo
Una canzone del 2017 dei Maneskin è la seconda più ascoltata al mondo
Zitti e buoni dei Maneskin è la canzone Eurovision più ascoltata al mondo su Spotify
Zitti e buoni dei Maneskin è la canzone Eurovision più ascoltata al mondo su Spotify
Sangiovanni e Maneskin sono gli artisti più ascoltati d'Italia nella prima metà del 2021
Sangiovanni e Maneskin sono gli artisti più ascoltati d'Italia nella prima metà del 2021
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni