Madonna (foto d’archivio, Getty Images)
in foto: Madonna (foto d’archivio, Getty Images)

Nella settimana d'esordio, "Madame X", ultimo album di Madonna aveva un po' sorpreso tutti volando in testa alla classifica americana degli album più venduti, per la nona volta in carriera, superando anche il ritorno di Bruce Springsteen che con "Western Stars" aveva dovuto "accontentarsi" della seconda posizione per un podio che rivelava come la vecchia guardia riuscisse ancora a imporre la linea, almeno nei primi giorni dall'uscita. Non è raro, anche in Italia, che dopo una prima settimana in testa o nelle prime posizioni, però, un album perda terreno e posizioni, uscendo dalla Top 20 o peggio. Dopo la promozione spinta e l'entusiasmo dell'inizio, infatti, è dura mantenere alta l'attenzione, soprattutto in un mercato che ogni settimana propone qualche novità e in cui le classifiche sono caratterizzate dal peso dello streaming che tende a premiare artisti con un pubblico più giovane.

Un crollo di 70 posizioni

Nella seconda settimana utile, però, Madonna non solo è uscita dalle prime posizioni, ma ne ha perse 76 (sic), scivolando in settantasettesima e risultando il quarto crollo più veloce della Storia delle classifiche americane, come sottolinea anche Forbes che ha ricordato quali sono artisti e album che dominano questa speciale classifica: il primo posto spetta di diritto a Bon Jovi, che esordì in prima posizione con l'album "This House Is Not for Sale" nel 2016, sparendo quasi dalla Billboard 200 la settimana successiva, quando crollo alla 169; al secondo posto ci sono i Brand New con "Science Fiction" che passarono dalla prima alla 97a posizione in soli sette giorni, mentre il terzo posto tocca al gruppo rap dei Brockhampton che con "Iridescence", del 2018, scesero alla ottantottesima. Madonna, insomma, ha quasi preso un record di cui avrebbe voluto fare a meno e ora rischia di uscire definitivamente dalla classifica in pochissime settimane.

Madonna in Italia ancora in Top 10

In Italia, invece, la cantante continua a essere amata e nonostante la volatilità anche delle nostre classifiche, nella terza settimana utile, Madonna continua almeno a resistere tra le prime dieci posizioni. "Madame X", infatti, ha esordito in seconda posizione, alle spalle solo del Boss (sì, qui le cose si sono invertite), mantenendo la quinta posizione nella seconda settimana utile e scendendo in ottava nella terza, ultima disponibile. "Madame X", inoltre, non ha ancora raggiunto alcuna certificazione, pur avendo ottenuto enorme visibilità sia con l'uscita di "Medellin", singolo di lancio in cui ha duettato con Maluma, sia con "God Control", canzone che ha fatto parlare di sé per la denuncia contro l'uso delle armi e di un video molto forte.