Madonna (ph Steven Klein)
in foto: Madonna (ph Steven Klein)

Madonna nove volte prima. La cantante americana di origini italiane ha messo a segno un altro colpo e se in Italia ha dovuto "accontentarsi" del secondo posto alle spalle di Bruce Springsteen, che ha pubblicato contemporaneamente "Western Stars", la popstar ha debuttato in testa alla Billboard 200 proprio davanti al Boss con il suo nuovo album "Madame X". Sottocultura o meno, cultura di massa o meno, la cantante continua a prendersi almeno qualche soddisfazione in classifica dopo decenni in cui ha segnato a fuoco l'immaginario culturale mondiale. Per lei, infatti, è arrivato il nono primo posto nella classifica degli album più venduti negli Usa, grazie a 95 mila ‘album equivalenti' consumati negli Usa nel primo weekend, con circa 90 mila album, mentre il resto sono divisi tra TEA (track equivalent album) e SEA (streaming equivalent album), ovvero i sistemi di conteggio per cui la somma delle canzoni equivalgono a un album.

I numeri da record di Madonna

Come spiega Billboard, l'ultima volta in cui la cantante aveva raggiunto il primo posto era stato ottenuto con l'album precedente MDNA, oltre che con "Hard Candy" (2008), "Confessions on a Dance Floor" (2005), "American Life" (2003), "Music" (2000), "Like a Prayer" (1989), "True Blue" (1986) e "Like a Virgin" (1985), album che hanno fatto la Storia del Pop mondiale, confermandosi come una delle artiste donna con il maggior numeri di album ad aver centrato la rpima posizione: per la precisione Madonna è al secondo posto alle spalle di Barbra Streisand che ne ha 11, mentre in generale, in testa a questa speciale classifica ci sono i Beatles con 19 n.1, seguiti da Jay-Z con 14, Barbra Streisand e Bruce Springsteen con 11. La cantante ha almeno quattro album in top 10 per ogni decennio partendo dal 1980. "Madame X" è stato lanciato qualche settimana fa dal singolo "Medellin" che ha visto la cantante duettare con il cantante colombiano Maluma.