Uno sfogo che arriva a pochi minuti dall'inizio della quarta serata del Festival di Sanremo 2021. Bugo dice chiaramente che non ne può più di essere sistematicamente associato a Morgan. Lo fa tramite il suo account Facebook, pubblicando parole pesanti di chi, ormai da un anno, è stato travolto da quello che è diventato il tormentone sanremese per eccellenza: "Che succede?". Queste le parole che si leggono nel post:

Ciao ragazzi, parto dalla fine dicendo che mi sono rotto. Lo dico perché è da un anno che leggo qualsiasi cosa su di me che nulla c’entra con la musica e non ho mai replicato. Capisco la libertà di parola, è un diritto sacro e la rispetto, ma quando i giornalisti musicali usano come scusa una cosa accaduta più di un anno fa per schernirmi, allora siamo oltre all’ambito delle chiacchiere da bar. Sono qui al Festival per parlare di musica. Lo so che è un anno difficile per tutti e fare un disco è un lavoro delicato, soprattutto ora. Mi dispiace che non si parli di questo e che invece ci si continui a chiedere dove sia Bugo. Bugo è qui, io sono qui, non sono mai andato via. Mi sono solo allontanato dalla pazzia e dall’opportunismo. Forse questo non fa notizia, né click, ma questo sono io. Non sono il più intonato di tutti, ma di certo sono più sincero di molti. Bugo è qui.

Inevitabile leggere una coincidenza nella pubblicazione di questo post a pochi minuti dalla penultima serata del Festival di Sanremo 2021, quella che l'anno scorso fu teatro del momento cult con Morgan, che cambiò il testo della canzone "Sincero" e portò Bugo ad abbandonare il palco durante l'esibizione.

Quest'anno Bugo torna a Sanremo per la seconda volta consecutiva con il brano "E invece sì". In questi stessi giorni sanremesi Morgan lo ha provocato a distanza, pubblicando durante le serate sanremesi la canzone"Le brutte intenzioni", storpiatura del brano che i due portarono insieme a Sanremo lo scorso anno.