In questo momento così difficile per l'Italia e, non solo, impegnata a combattere contro la diffusione del Coronavirus, che sta mettendo in ginocchio molti paesi europei. La musica, come sempre, è di grande aiuto e conforto, non solo per tutte quelle persone che stanno combattendo e lavorando duramente, ma anche per coloro che cercano la forza per affrontare questo periodo drammaticamente surreale. Anche Bono Vox, quindi, di aggiunge alla fitta lista di artisti che mettono la loro arte al servizio della comunità.

Il messaggio di Bono Vox

Un messaggio dedicato in primis agli italiani, quello che il leader degli U2 registra sulla pagina ufficiale dell'iconica band e che rivolge, innanzitutto a medici ed infermieri che ininterrottamente stanno lavorando e offrendo il loro aiuto in questa emergenza sanitaria, senza precedenti. Ma da buon irlandese, non poteva rivolgere un pensiero anche ai suoi conterranei che, nella giornata di ieri, hanno festeggiato, probabilmente non come di consueto, il giorno di San Patrizio, una delle festività più sentite per la nazione e accanto al video in cui canta un brano, dal titolo "Let your love be known" scrive:

Per gli italiani che l’hanno ispirata, per gli irlandesi… per tutti quelli che in questo giorno di San Patrizio sono in difficoltà e continuano a cantare… Per i dottori, per le infermiere, per chi presta soccorso in prima linea: è per voi che cantiamo.

La solidarietà degli artisti italiani

Anche in Italia, ovviamente, gli artisti non hanno esitato a diffondere messaggi di forza e di incoraggiamento, un modo per sentirsi vicini anche se distanti e temporaneamente isolati. Da Giuliano Sangiorgi che ha scritto un testo dal titolo "Restiamo a casa" a Tiziano Ferro che lasciatosi alle spalle l'emozione sanremese ha cantato "Almeno tu nell'Universo", da Emis Killa a Fred De Palma che si sono sfidati a colpi di rap, tutti uniti per risollevare l'animo degli italiani, tutti decisi a regalare un sorriso attraverso la musica.