Attentato a Manchester del 22 maggio 2017
23 Maggio 2017
09:34

Ariana Grande dopo l’attentato a Manchester: “Sono distrutta, non ho parole”

Dopo l’esplosione avvenuta alla fine del suo concerto, Ariana Grande è intervenuta su Twitter con un primo commento in cui si dice distrutta da quello che è avvenuto a Manchester.
A cura di Redazione Music
Ariana-Grande
Ariana Grande (Getty Images)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Attentato a Manchester del 22 maggio 2017

Poche ore dopo l'esplosione avvenuta alla Manchester Arena dopo che si era esibita Ariana Grande e che, per adesso, ha fatto 22 morti e una sessantina di feriti, è proprio la cantante a prendere la parola su Twitter, per esprimere il proprio dolore: "Distrutta, dal profondo del mio cuore, mi dispiace profondamente, non ho parole". Poche parole, appunto, per esprimere il dolore di essere stata protagonista involontaria di quella che è una delle peggiori tragedie di questi ultimi anni, di cui, per adesso non si hanno ancora molte notizie, se non che le autorità stanno trattando l'attentato come se fosse un attacco terroristico.

L'attentato durante il "Dangerous Woman Tour"

La cantante sta "fisicamente bene", come hanno dichiarato persone a lei vicine. La Grande, una delle popstar più amate dai teenager, si stava esibendo nell'ambito del suo "Dangerous Woman tour" con cui sta girando l'Europa e nei prossimi giorni avrebbe dovuto suonare a Londra, poi in Belgio, Polonia e Germania, toccando anche l'Italia il prossimo giugno, con due date che dovrebbero tenersi il 15 al Palalottomatica di Roma e il 17 al Pala Alpitour di Torino. Non si hanno ancora notizie su quello che avverrà al tour nei prossimi giorni, per adesso Live Nation, che lo organizza, ha espresso solidarietà e vicinanza ai parenti delle vittime: "I nostri cuori sono a Manchester, questa sera".

Chi è Ariana Grande

Ariana Grande è una delle popstar più amate dai teenager in questi ultimi anni: nata artisticamente su Nickelodeon, ha debuttato nel mondo della discografia nel 2013 con "Yours truly" che è antrato in prima posizione nella classifica Billboard degli album più venduti, mentre il disco del 2014, "My Everything", le dà la consacrazione definitiva, che la porta, nel 2016 a pubblicare "Dangerous Woman". In questi ultimi anni la cantante ha anche collaborato con alcuni artisti italiani: nel 2015 collabora con Fedez per la pubblicazione in Italia di "Last One Time", mentre nel 2016 è con Bocelli in "E più ti penso", brano incluso nell'album del tenore italiano "Cinema".

F4 Shorts - Manchester
F4 Shorts - Manchester
84 di Comics
Manchester contro i pregiudizi, un giovane musulmano regala abbracci ai passanti
Manchester contro i pregiudizi, un giovane musulmano regala abbracci ai passanti
Manchester, i tatuaggi della solidarietà: un'ape per le vittime dell'attentato
Manchester, i tatuaggi della solidarietà: un'ape per le vittime dell'attentato
7.129 di Cronaca Estera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni