13 Gennaio 2022
11:56

Annunciata la line-up del Coachella 2022: i Maneskin suoneranno con Kanye West e Doja Cat

Poche ore fa è stata annunciata la partenza il prossimo 15 aprile del Coachella Festival 2022: nella line-up sono presenti anche i Maneskin.
A cura di Vincenzo Nasto

Dopo aver conquistato i palchi più importanti del nuovo continente, i Maneskin si esibiranno in uno dei festival musicali più importanti al mondo: il Coachella. Infatti, nelle scorse ore, dal sito ufficiale del festival, è arrivata la comunicazione sul prossimo evento, che si terrà dal 15 al 17 aprile, e dal 22 al 24 all' all'Empire Polo Club di Indio, in California. La band italiana si esibirà il 17 e il 24 aprile, accompagnata dalla line-up che sarà capitanata dal rapper Kanye West. Una grande conferma per la band rock romana, che si aggiunge alle innumerevoli star della musica mondiale, da Harry Styles, Billie Eilish e gli Swedish House Mafia, passando per Run the Jewels, Fatboy Slim e Finneas, fratello maggiore di Eilish e fresco vincitore con lei dei Golden Globes 2022 con il premio per la migliore canzone originale con "No Time to Die". Il grande assente della manifestazione, come annunciato negli scorsi mesi dall'organizzatore Golden Voice, sarà Travis Scott, il rapper ancora nella bufera per la tragedia dell'Astroworld Tour.

I Maneskin protagonisti al Coachella

Dopo un 2021 da padroni incontrastati del proprio destino, ma soprattutto da conquistatori del nuovo continente, i Maneskin si confermano tra le band musicali più apprezzate e virali negli Stati Uniti. A confermarlo ci ha pensato, a pochi giorni dall'inizio del 2022, Goldenvoice, l'organizzatore principale del Coachella Festival, uno dei raduni musicali più importanti al mondo. Infatti, nelle scorse ore, dal sito ufficiale della kermesse è stata pubblicata la line-up del festival, che si terrà dal 15 al 17 aprile, e dal 22 al 24 all'Empire Polo Club di Indio, in California. Il 17 e il 24 aprile, la band romana si esibirà sul palco, dominato almeno inizialmente dalla presenza del headliner della giornata, il rapper di Chicago Kanye West, che da pochi giorni ha annunciato di lavorare al secondo capitolo di "Donda". Tra "Beggin‘" e "Mammamia", il pubblico californiano potrà ammirare le gesta della band romana, che scrive un nuovo capitolo della musica italiana, essendo tra i primi gruppi della penisola a esibirsi su quel palco.

L'assenza di Travis Scott e i biglietti introvabili

L'evento, che come annunciato sul sito, dovrebbe svolgersi con una mole di pubblico a pieno regime, oltre 125mila spettatori al giorno, avviene dopo il rinvio degli scorsi anni. Nomi come Rage Against the Machine, Travis Scott e Frank Ocean, parte della line-up del 2020 non saranno presenti sul palco quest'anno, una scelta talvolta dettata dalla volontà dell'artista, altre basate sul giudizio di Goldenvoice, come nel caso di Travis Scott. Gli headliner delle giornate saranno principalmente quattro: da una parte Harry Styles, seguito il giorno successivo da Billie Eilish e Kanye West, mentre fuori programma ci sarà l'esibizione degli Swedish House Mafia, che celebreranno il loro ritorno. Non mancheranno altre stelle, da Megan Thee Stallion, Lil Baby, Doja Cat a Phoebe Bridgers. Il prezzo dovrebbe continuare ad aggirarsi attorno ai 429 euro a weekend, anche se i biglietti sembrano già adesso molto difficili da acquistare, un problema dovuto anche ai posti riservati agli acquirenti dei biglietti degli scorsi festival, che causa pandemia, non hanno visto la luce.

I Maneskin suoneranno Beggin' agli American Music Awards: gli Usa accolgono ancora la band
I Maneskin suoneranno Beggin' agli American Music Awards: gli Usa accolgono ancora la band
Tour rinviato per i Maneskin, saltano le date europee e nei palazzetti in Italia nel 2022
Tour rinviato per i Maneskin, saltano le date europee e nei palazzetti in Italia nel 2022
"Biglietti polverizzati in meno di due ore" i Maneskin annunciato così il tutto esaurito per il tour
"Biglietti polverizzati in meno di due ore" i Maneskin annunciato così il tutto esaurito per il tour
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni