Non meravigliatevi se oggi vi proponiamo un videoclip dai colori un po’ sbiaditi, con in primo piano Gianna Nannini ed Edoardo Bennato sicuramente più giovani, ma con lo stesso carisma di sempre. Il video Facebook del giorno è la bellissima Un’estate italiana, la canzone che fu l’inno ufficiale dei Mondiali di Calcio Italia ’90.

Conosciuto anche come Notti magiche, dalle parole del ritornello, questo brano è ci è rimasto nel cuore, anche se, probabilmente, vent’anni fa eravamo troppo giovani per ricordare le partite o i dettagli dei Campionati. Ma la musica, specie se collegata a  un grande evento, resta sempre impressa nella memoria.

E così è stato per Un’estate italiana: la canzone fu scritta e interpretata da Bennato e dalla Nannini, su richiesta del produttore Giorgio Moroder, che ne aveva composto la musica. Prima della versione italiana, il compositore ne fece realizzare anche una in lingua inglese (con le parole di Tom Whitlock), To be number one, divenuta poi la sigla dei programmi Rai dell’epoca dedicati ai Mondiali.

La canzone ottenne un successo enorme nel nostro Paese – fu il singolo più venduto nel 1990 – e, a quanto pare, è ricordata anche all’estero: durante i Mondiali del 2006 in Germania, infatti, i tifosi tedeschi l’hanno cantata per festeggiare il terzo posto ottenuto dalla propria squadra, alla fine della partita Germania-Portogallo. Insomma, proprio una bella soddisfazione per la musica italiana.

Bando alla nostalgia, prima di lasciarvi al videoclip di Un’estate italiana e alle splendide voci dei suoi interpreti, lanciamo una domanda: qual è il vostro inno mondiale preferito tra quello di oggi, La Copa de la Vida di Ricky MartinBoom di Anastacia, Time of our lives di Tony Braxton e Waka Waka di Shakira

?