Ultimo sarà uno dei protagonisti della 69a edizione del Festival di Sanremo, la kermesse che si terrà dal 5 al 9 febbraio del 2019 con la canzone "I tuoi particolari". Niccolò Moriconi è senza dubbio uno degli ospiti più attesi di questa edizione del festival dove gareggerà tra i Big con una canzone, una ballad, che racconta una mancanza e senza dubbio farà contenti i fan di quello che è uno dei fenomeni del 2018, sistematicamente tra gli artisti più venduti della settimana grazie al suo album "Peter Pan" con cui si è fatto conoscere oltre alla sua partecipazione sanremese.

Ultimo già vincitore a Sanremo

Sì, perché Ultimo è il vincitore della scorsa edizione del festival nella sezione delle Nuove proposte dove ha partecipato e si è imposto con la canzone "Il ballo delle incertezze", un pezzo che ha spinto il suo "Peter Pan", secondo album della sua carriera in testa alle classifiche di vendita e ancora oggi, a 50 settimane (sic) dalla pubblicazione l'album naviga nelle posizioni alte della classifica raggiungendo anche la seconda posizione a quasi un anno dalla pubblicazione, una cosa che non accade spesso, e non accade che anche il suo primo album rientrasse tra i top 10. Ultimo, inoltre, parte anche come favorito della prossima edizione.

Colpa delle favole, prossimo album e tour

Dopo l'esperienza sul palco dell'Ariston, dove il cantautore duetterà anche con Fabrizio Moro, suo pigmalione in campo artistico, il cantante pubblicherà "Colpa delle favole", album che dà anche il titolo al suo prossimo tour che partirà il 27 aprile 2019 dal PalaSele di Eboli per un tour con “La Favola”, una speciale data evento il 4 luglio 2019, che lo vedrà protagonista all’Olimpico di Roma. Intanto qualche settimana fa Ultimo ha annunciato che tutto il tour è andato sold out a dimostrazione che i numeri non sono solo digtali ma anche fisici, mentre per quanto riguarda il prossimo album ha scritto su Facebook: "Il disco è finito. Uscirà dopo l’avventura a Sanremo. Sarà anticipato prima con dei singoli. Tenetevi pronti… un disco che andrà a chiudere il cerchio di ‘Pianeti’ e ‘Peter Pan’".

Il testo de "I tuoi particolari"

È da tempo che non sento più
La tua voce al mattino che grida «bu»
E mi faceva svegliare nervoso ma
Adesso invece mi sveglio e sento che
Mi mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Sei sempre stanco perché tu non hai orari…»
È da tempo che cucino e
Metto sempre un piatto in più per te
Sono rimasto quello chiuso in sé
Che quando piove ride per nascondere
Mi mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Ti senti solo perché non sei come appari»
Oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui.
È da tempo che cammino e
Sento sempre rumori dietro me
Poi mi giro pensando che ci sei te
E mi accorgo che oltre a me non so che c’è
Che mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
«Sei sempre stanco perché tu non hai orari…»
Oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui
Fra i miei e i tuoi particolari
Potrei cantartele qui
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui.