0 CONDIVISIONI

Susan Boyle: una vera star della tv

Simon Cowell produrrà un documentario sulla vita di Susan Boyle: dalla provincia scozzese alla fama mondiale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valentina Scionti
0 CONDIVISIONI
Susan Boyle

Può decisamente considerarsi riscattata Susan Boyle, che dopo un'infanzia trascorsa da vittima dei bulli, ora non solo è diventata una cantante di successo ma sarà anche protagonista di un film dedicato alla sua vita.

Si tratterà di una sorta di documentario che sarà prodotto ovviamente dal pigmalione nonchè ormai grande amico di Susan, Simon Cowell. Lo stesso Simon Cowell che a prima vista aveva dubitato fortemente del talento della cantante quando si era presentata al reality-show Britain's Got Talent, ricredendosi non appena Susan aveva iniziato ad esibirsi nel brano I Dreamed a Dreamed tratto dal musical Les Miserables.

Il documentario seguirà l'improvvisa ascesa di Susan Boyle, da semplice casalinga della provincia scozzese, impegnata ad aiutare in parrocchia e ad esibirsi di quando in quando per hobby, a superstar internazionale dopo la partecipazione a Britain's Got Talent.

La rete TV Guide Network trasmetterà il documentario, dal titolo I Dreamed A Dream: The Susan Boyle Story, il 13 dicembre alle 20.00.

Intanto in questi giorni la Boyle sta scalando le classifiche di tutto il mondo con il suo primo album I Dreamed a Dreamed. Si prevede che nella prima settimana arriverà a vendere almeno 500 mila copie nella sola prima settimana, arrivando a superare così Adam Lambert, Rihanna e nientemeno che Lady Gaga in persona. Se questo accadesse, quello di Susan Boyle sarebbe l'album di debutto di maggior successo in America.

Valentina

 

0 CONDIVISIONI
Susan Boyle trasloca a Londra
Susan Boyle trasloca a Londra
Nuova crisi per Susan Boyle
Nuova crisi per Susan Boyle
Susan Boyle canterà per il Papa?
Susan Boyle canterà per il Papa?
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni