Tra gli ospiti già annunciati da Amadeus per il prossimo Festival di Sanremo 2020 c'è Tiziano Ferro. Il cantante è stato uno dei primi nomi a circolare per il 70° anniversario della rassegna musicale. Fin dall'inizio si è capito che la sua partecipazione non sarebbe stata una semplice ospitata, ma qualcosa di più, come confermò anche lui in un post su Instagram. Poi le cose hanno preso una piega che porterà il cantante di "Accetto Miracoli" a calcare il palco del Teatro Ariston per tutte le serate, in un aveste che ancora non è stata comunicata in via definitiva.

Sanremo 2020, il sogno realizzato di Tiziano Ferro

Sanremo, Arrivo!!!! @giovanna_e_amadeus #cheemozione #perderelamore

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

Tiziano Ferro ha voluto ringraziare al conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020 con un videomessaggio postato sui suoi social. Un messaggio in cui si è detto felice per questa opportunità, parlando del sogno che ha realizzato: "Amadeus chiamandomi ha realizzato un sogno. Sarà fantastico per me far parte di questo festival, sono 70 anni. Il festival mi ha fatto diventare un sognatore perché quando ero ragazzino lo guardavo e speravo anche io di fare quello. Esserci per cinque sere è un bellissimo privilegio sono veramente felice. A 40 anni essere felice come un bambino di 8 è una vera fortuna, lo devo ad Amadeus. Grazie per quella telefonata, succederanno cose belle, divertenti ed emozionanti. Sarà una grande edizione. Amadeus ama la musica, ama la televisione. Merita quello che sta vivendo adesso.

Amadeus e l'invito a Tiziano Ferro

"Quando a Tiziano Ferro ho detto: ‘Devi venire tutte le sere, pensavo gli cambiasse espressione, così è stato, ma in meglio: ‘È bellissimo quello che mi stai chiedendo'" ha detto Amadeus nella conferenza stampa in cui ha presentato anche le dieci donne che lo affiancheranno dal 4 all'8 febbraio all'Ariston.