20 Maggio 2021
15:42

Roberto Angelini lascia Propaganda Live: “Ripongo la chitarra nella custodia e mi prendo una pausa”

Alla fine Roberto Angelini ha scritto sui suoi social che si prenderà una pausa anche dalla musica, dopo aver dichiarato di voler abbandonare la ristorazione. La decisione è arrivata dopo una controversia nata da un post sui social in cui parlava di un’amica rea di averlo denunciato alla Guardia di Finanza.
A cura di Redazione Music

Alla fine Roberto Angelini ha scritto sui suoi social che si prenderà una pausa anche dalla musica, dopo aver dichiarato di voler abbandonare la ristorazione. Stando a quanto apprende Fanpage.it il cantautore non sarà presente neanche nelle prossime puntate di Propaganda Live, il programma condotto da Diego Bianchi di cui è membro della resident band. Angelini era stato protagonista, nei giorni scorsi, di una controversia nata da un post sui social in cui denunciava un'amica rea di averlo denunciato alla Guardia di Finanza per averla fatta lavorare a nero per il ristorante che gestiva a Roma. Un post in cui ammetteva i fatti, parlava di una multa da 15 mila euro che avrebbe dovuto pagare e del presunto tradimento di un'amica che, secondo una prima versione dei fatti, avrebbe denunciato il musicista. Nei giorni successivi a quel post, si è scoperto che i fatti erano andati diversamente, al punto da portare Angelini a scusarsi e a lasciare il ristorante al centro dei fatti.

La decisione di Angelini di fermarsi un po'

"Chiedo scusa. Ho sbagliato e mi dispiace. Ripongo la chitarra nella custodia e mi prendo una pausa" è quello che il cantante ha scritto nell'ultimo post sui suoi social, a corredo della foto di una chitarra nella custodia. Evidentemente Angelini ha deciso di prendersi un momento di pausa e riflessione a seguito degli sviluppi della vicenda. Non dà molte indicazioni il cantante che, comunque, in questi mesi è in promozione con una serie di singoli che avrebbero dovuto portarlo al suo nuovo album di inediti. Nei mesi scorsi, infatti, il cantante aveva pubblicato le canzoni "Incognita", "Condor" e "L'era glaciale", uscito proprio nel mezzo della polemica.

Perché Angelini ha scelto di prendersi una pausa

Dopo il primo post, si era scoperto che la donna che lavorava per lui come rider non l'aveva denunciato, semplicemente durante una consegna in zona rossa era stata fermata per controllare che stesse realmente lavorando e dopo qualche giorno era stata chiamata per confermare le informazioni date durante il fermo. A quel punto la donna avrebbe raccontato le cose come stavano e i finanzieri avrebbero contestato ad Angelini il lavoro a nero e una multa di 15 mila euro (che sarebbe stata dimezzata in caso di regolarizzazione della lavoratrice). Angelini ha prima chiesto scusa – anche dopo non poche polemiche che si sono scatenato a seguito del suo primo post -, chiedendo ai fan di non insultare la persona a cui aveva fatto lui stesso riferimento nel primo post e successivamente, in un paio di interviste, aveva spiegato di aver commesso un errore dovuto alla rabbia e alla fretta e di aver scelto di lasciare la ristorazione. Non si sa se Angelini ha deciso di fermarsi solo con l'attività discografica e di promozione o se si prenderà una pausa anche da Propaganda.

Roberto Angelini è tornato in studio nell'ultima puntata di Propaganda Live
Roberto Angelini è tornato in studio nell'ultima puntata di Propaganda Live
Roberto Angelini via da Propaganda, Diego Bianchi: "Ha sbagliato tutto, ma qui è casa sua"
Roberto Angelini via da Propaganda, Diego Bianchi: "Ha sbagliato tutto, ma qui è casa sua"
Chiude Propaganda Live, viva Propaganda Live
Chiude Propaganda Live, viva Propaganda Live
MAMMAMIA, il nuovo video pulp in cui i Maneskin "uccidono" Damiano
MAMMAMIA, il nuovo video pulp in cui i Maneskin "uccidono" Damiano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni