29 Aprile 2022
11:35

PSY torna con SUGA dei BTS: That That è l’unione tra vecchio e nuovo K-Pop

Psy, autore di Gangnam Style, è tornato discograficamente con “That that”, canzone prodotta da SUGA dei BTS, unendo la vecchia e nuova scuola K-Pop.
A cura di Vincenzo Nasto
Psy e SUGA, foto 2022
Psy e SUGA, foto 2022

Tra gli artisti più famosi a livello internazionale e tra i primi interpreti in occidente del K-Pop, PSY è quello che con maggiore forza ha aperto la strada con il suo "Gangnam Style", un viaggio che nella sua rotta ha scoperto una formazione come i BTS, destinati a diventare superstar internazionali. Le scorse ore hanno rappresentato una prima chiusura del cerchio, con il teaser di "That that" che ha coinvolto da una parte PSY, al suo ritorno nella scena musicale, dall'altra SUGA, membro dei BTS e producer del brano. Ma non solo, perché come hanno raccontato i due artisti, ciò che inizialmente doveva essere una collaborazione formale, si è trasformata poi in un incontro e in una coreografia nel video ufficiale. Infatti, come mostrato nel teaser del brano, anche SUGA parteciperà al video ufficiale di "That That". Una collaborazione che ha appassionato i fan che hanno mandato l'hashtag #ThatThatFeatSUGA in tendenza su Twitter.

L'uscita del teaser di "That That" con SUGA coincide anche con il ritorno nelle scene musicali da parte di PSY: infatti il brano farà parte dell'album "Psy 9th", che sarà pubblicato nelle prossime ore. A cinque anni di distanza dal suo ultimo progetto musicale, PSY ha deciso di far collimare le due visioni musicali, orientale e occidentale, in un progetto musicalmente ibrido. Tante anche le collaborazioni, infatti oltre "That That" con SUGA, sarà possibile ascoltare una cover di Jermaine Jackson e il singolo di Pia Zadora del 1984 "When the Rain Begins to Fall" con Hwa Sa dei MAMAMOO, così come "Happier" con il cantautore k-pop Crush. La tracklist, pubblicata negli scorsi giorni, ha anticipato le prime foto del video ufficiale di "That That": le porte di un saloon, fino alla foto che ritrae lo stesso PSY e SUGA in abiti da cowboy.

Nel frattempo, i due artisti hanno confessato i loro timori nei giorni prima della produzione del singolo e del loro incontro, un momento in cui entrambi gli artisti hanno dovuto conquistare il proprio partner. Come ha rivelato SUGA nel video promozionale del brano: "Ad essere onesti, non sono mai stato così vicino a nessuno con cui collaboro, perché di solito non sono il tipo che incontra gli artisti di persona. Ma PSY voleva vedermi di persona". L'artista 44enne invece, autore di "Gangnam Style", ha dovuto prendere confidenza sin dall'inizio con il producer 29enne, membro dei BTS, convincendolo pian piano della bontà del progetto. Una direzione che ha portato poi SUGA ad apparire anche nel teaser ufficiale, negli abiti da cowboy.

Suga dei BTS è positivo al Covid, i fan lanciano l'hashtag #GetWellSoonYoongi
Suga dei BTS è positivo al Covid, i fan lanciano l'hashtag #GetWellSoonYoongi
Chi sono le GOT, le All Star del K-Pop femminile si riuniscono per la hit "Step Back"
Chi sono le GOT, le All Star del K-Pop femminile si riuniscono per la hit "Step Back"
Annuncio a sorpresa dei BTS: la band K-pop torna col nuovo album a giugno
Annuncio a sorpresa dei BTS: la band K-pop torna col nuovo album a giugno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni