Fasma (Fabrizio Cestari)
in foto: Fasma (Fabrizio Cestari)

Fasma è uno dei finalisti tra i Giovani, del Festival di Sanremo 2020. Il cantante romano è uno di quelli che hanno conquistato il palco dell'Ariston passando per la gara di Sanremo Giovani, andata in onda lo scorso dicembre. Fasma è riuscito a vincere la prima tornata di sfide e adesso spera di poter passare la seconda e gareggiare per aggiudicarsi la vittoria finale. Per farlo Fasma si è presentato a Sanremo con la canzone "Per sentirmi vivo" che canta accompagnato dal suo produttore GG e a Enrico Melozzi che dirige l'orchestra.

Il testo di Per sentirmi vivo, la canzone di Fasma a Sanremo 2020

Non ti voglio più scrivere
Dirti come vivere
Per non farti piangere
Ho fatto l'impossibile
Pensi non sia fragile
Pensi sia incredibile
Perché non scendon lacrime
Quando scendono a te

Ma a te sembra facile
Dirti che sto bene
Quando tutto non va
Ed è brutto stare insieme
Perché so quello che era
E il ricordo mi fa male
Del rapporto che c'era
Prima di questa canzone io e te

Cosa siamo diventati io e te
Sono quello che odiavi di me
Baby perché non mi ami
Amore sbatti le ali
E vola via da me

Via da me, via da te
Via da questa città
Via da noi, via da te
E domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento
Sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto
Per tenerti vicino
Io ti ho visto per la strada
E sai che ti voglio in giro
E se adesso non mi molli è perché in testa ho un casino

E per questo ti scrivo
Oggi non mi parli perché in fondo ti uccido
Perché in fondo mi uccidi
Perché in fondo mi uccidi
Siamo uguali e opposti con i cuori divisi

Oggi dove sei, non lo so
Ieri eri tutto ciò che avevo io
Oggi chi sei non lo so
Abbiamo detto basta senza dirci addio

Ma a te sembra facile
Dirti che sto bene
Quando tutto non va
Ed è brutto stare insieme
Perché so quello che era
E il ricordo mi fa male
Del rapporto che c'era
Prima di questa canzone io e te

Cosa siamo diventati io e te
Sono quello che odiavi di me
Baby perché non mi ami
Amore sbatti le ali
E vola via da me

Via da me, via da te
Via da questa città
Via da noi, via da te
E domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento
Sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto
Per tenerti vicino
Io ti ho visto per la strada
E sai che ti voglio in giro
E se adesso non mi molli è perché in testa ho un casino

Io ti ho nella testa
Tu mi hai detto resta
E vola via ma fallo con me
Io ti ho detto basta
Dai ti prego, scappa
Ma fallo lontano da me

Di cosa parla Per sentirmi vivo: la spiegazione del significato

La canzone di Fasma ha ottenuto un ottimo riscontro di critica e per come spiega lo stesso cantante, il cui vero nome è Tiberio Fazioli, è un brano importante, arrivato in un momento cardine della sua vita: "Voglio che sia vita per qualcuno che non trova luce…. questo mondo mi ha fatto schifo per tanto tempo ma questa musica mi ha dato speranza, e le persone che mi ascoltano mi hanno dato una certezza. ‘Per sentirmi vivo’ è l’esempio con cui questa certezza si è espressa meglio e mi ha dato la possibilità di aprirmi ancora di più con chi mi ascoltava, sperando questa volta, che andando più affondo dentro me potessi andare affondo dentro loro".