3 Novembre 2021
14:16

Marco Mengoni ritorna con MATERIA (TERRA), il progetto speciale dell’autore di Cambia un uomo

Marco Mengoni ha annunciato l’uscita del nuovo album “MATERIA (TERRA)” che sarà disponibile a partire dal 3 dicembre per Epic Records Italy / Sony Music Italy. Un album che arriva a tre anni da “Atlantico” e compone il primo capitolo di un progetto che ne prevede in tutto l’uscita di tre album. Mengoni ha anche annunciato due concerti negli stadi.
A cura di Francesco Raiola
Marco Mengoni (Alvaro Beamud Cortes)
Marco Mengoni (Alvaro Beamud Cortes)

Marco Mengoni ha annunciato l'uscita del nuovo album "MATERIA (TERRA)" che sarà disponibile a partire dal 3 dicembre per Epic Records Italy / Sony Music Italy. Un album che arriva a tre anni da "Atlantico" e compone il primo capitolo di un progetto che ne prevede in tutto l'uscita di tre album nel corso dei prossimi mesi/anni. Tre lavori diversi che stando a quanto si legge nel comunicato stampa, mostreranno "le tre anime differenti, ma complementari, che uniscono le origini musicali di Mengoni, le sue ricerche sonore e la sua attenzione verso la contemporaneità. Tre album che, in tre mondi sonori differenti, rappresentano e raccontano la sua l’unicità musicale, attraverso il racconto di ciò che per lui è importante".

Cosa aspettarsi dal nuovo album di Mengoni

Il cantante, che ha da poco pubblicato il primo singolo "Cambia un uomo", quindi, continua a muoversi in un determinato campo semantico che ha gli elementi della natura come spinta anche artistica. Questo primo lavoro parte dalle radici di Mengoni, dai ricordi, gli ascolti e da ciò che lo ha reso quello che è oggi: "Il passato si fonde qui con il presente che a volte spaventa, guardando al futuro con ottimismo, le parole raccontano i cambiamenti, la voglia di incontrarsi e fidarsi, l’accettazione, la paura, le mille facce dell’amore, la solitudine che diventa risorsa" in cui saranno protagonisti sonori R&B, gospel e funk.

Due feat per "MATERIA (TERRA)"

L'album sarà composto da 11 tracce (13 nella versione CD), come ha svelato Mengoni sulla sua pagina Instagram, con la partenza data dall'ultimo singolo e due featuring, il primo con Gazzelle ne "Il meno possibile" (la seconda collaborazione ta i due dopo "Calci e pugni") e il secondo con Madame in "Mi fiderò". L'album sarà disponibile in digitale e in formato CD, ancora una volta con un packaging 100% plastic free, come già successo in precedenza, sempre per l'attitudine alla sostenibilità del cantante e in in tre versioni vinile: "MATERIA (TERRA)", LP Gold Metallic, "MATERIA (TERRA)", LP Black 180gr e "MATERIA (TERRA)" – LP Purple (versione autografata, disponibile solo su Amazon.it).

Il videoclip di Cambia un uomo

Marco Mengoni ha anche pubblicato – dopo una première su Youtube – il video del singolo "Cambia un uomo", diretto da Roberto Ortu. Il video riprendere quello che è il mood dell'album è "ostruisce una narrazione intima e al contempo in continua evoluzione, dall’immersione iniziale nei ricordi d’infanzia e più personali di Marco (su cui sono proiettate foto di famiglia e del suo passato), ai tanti personaggi che appaiono all’esterno della teca in cui Mengoni si trova rinchiuso e che punteggiano l’evoluzione della canzone" come si legge nella nota che descrive il lavoro. Nel video c'è un uomo a cavallo che è il padre del cantautore che si muove intorno a lui, protettivo, anche se separato dal vetro: "Un percorso che parla di origini e di evoluzione, anche attraverso i movimenti della terra che si alza, si mischia sotto i piedi di chi si alterna all’esterno della teca: un bambino che gioca, prima con il padre poi solo, un’anziana eclettica suonatrice di basso, un ballerino che sembra quasi interpretare con il corpo una preghiera e ancora un predicatore, fino alla catarsi finale con Marco, ora fuori dalla teca, sovrastato da una cascata di terra che, muovendosi al contrario, parla di libertà e rinascita. Il perdono, che arriva alla fine del percorso e del video, prende le fattezze di una danza collettiva, liberatoria, gioiosa, che abbatte tutte le barriere, e che coinvolge e avvolge Marco".

Due concerti speciali

Anche Marco Mengoni torna live, dopo il successo dell'Atlantico Tour che diede vita anche a un album live. Il cantautore, infatti, ha annunciato per il 2022 due concerti speciali, visto che per la prima volta sarà negli stadi. "Marco negli stadi" – questo il nome del tour – per ora consta, appunto, degli appuntamenti del 19 giugno 2022 allo Stadio San Siro di Milano e il 22 giugno 2022 allo Stadio Olimpico di Roma. Il tour è organizzato e prodotto da Live Nation, i biglietti per le date di Milano e Roma sono disponibili su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e www.vivaticket.com. Per maggiori informazioni visita la pagina: livenation.it/marconeglistadi2022 allo Stadio San Siro di Milano e il 22 giugno 2022 allo Stadio Olimpico di Roma.

La tracklist di MATERIA (TERRA)

01 Cambia Un Uomo
02 Una Canzone Triste
03 Il Meno Possibile (feat. Gazzelle)
04 In Due Minuti
05 Mi Fiderò (feat. Madame)
06 Ma Stasera
07 Appunto 1. 23-01-2021
08 Proibito
09 Appunto 2. 14-05-2021
10 Luce
11 Un Fiore Contro Il Diluvio
12 Il Meno Possibile
13 Mi Fiderò

Marco Mengoni torna con Materia (Terra): "Mi sono preso il tempo di pensare, ora cerco la verità"
Marco Mengoni torna con Materia (Terra): "Mi sono preso il tempo di pensare, ora cerco la verità"
Il testo e il significato di "Cambia un uomo", l'invito di Marco Mengoni ad accettarsi
Il testo e il significato di "Cambia un uomo", l'invito di Marco Mengoni ad accettarsi
"Cambia un uomo", il nuovo singolo di Marco Mengoni che racconta il perdono
"Cambia un uomo", il nuovo singolo di Marco Mengoni che racconta il perdono
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni