29 Ottobre 2021
12:57

Il testo e il significato di “Cambia un uomo”, l’invito di Marco Mengoni ad accettarsi

È stato cariato su YouTube il visual video di “Cambia un uomo”, il nuovo singolo di Marco Mengoni che anticipa l’uscita del suo nuovo progetto discografico, a due anni di distanza da “Atlantico”. In questi due anni, la penna di Mengoni è diventata più sofisticata: il cantautore ronciglionese ha sforato la soglia dei trent’anni e ha raggiunto una maturazione ulteriore, affinando i propri versi per comporre un inno al perdono e all’accettazione di sé stessi.
Marco Mengoni (Ph Alvaro Beamud Cortes)
Marco Mengoni (Ph Alvaro Beamud Cortes)

È stato cariato su YouTube il "visual video" di "Cambia un uomo", il nuovo singolo di Marco Mengoni che anticipa l'uscita del suo nuovo progetto discografico, a due anni di distanza da "Atlantico". In questi due anni, la penna di Mengoni è diventata più sofisticata: il cantautore ronciglionese ha sforato la soglia dei trent'anni e ha raggiunto una maturazione ulteriore, affinando i propri versi per comporre un inno al perdono e all'accettazione di sé stessi.

Il significato di "Cambia un uomo", la nuova canzone di Marco Mengoni

Proprio l'auto-indulgenza è il grande tema alla base di "Cambia un uomo", una sorta di preghiera in chiave gospel in cui Mengoni prova a venire a patti con le sue imperfezioni ("mi chiedi adesso di essere sincero, io sono questo e non ne vado fiero, dimmi di riprovare ma non di rinunciare"). Una supplica rivolta verso una persona a cui l'autore ha consegnato ogni progetto di vita ("ridi mentre penso a quali nomi dare ai nostri figli, vedi potremmo essere questi però invece ancora scherzi"), "un invito ad accettarsi, perdonarsi, ad accogliere i cambiamenti, affrontare le paure e ascoltarsi". Il brano è stato scritto da Marco Mengoni e Daniele Magro, con la produzione di Mace, producer tra i più rinomati della scena italiana, e Venerus, cantautore, polistrumentista e produttore.

Il testo di "Cambia un uomo", la nuova canzone di Marco Mengoni

Dimmi di riprovare ma non di rinunciare
perché di cause perse lo sai sono un campione
se questo nostro amore avesse già un finale
probabilmente adesso bestemmierei il tuo nome
ma se tutte le paure che nel mondo fanno male
scivolassero davvero dalle mie spalle altrove

fosse l’ultima notte che abbiamo sai
io con tutte le altre la cambierei
perché solo nel perdono cambia un uomo

sono soltanto specchi non siamo così vecchi
colpa dei miei difetti che han sbiadito i tuoi riflessi
ma tu ancora mentre volo tu sbadigli
ridi mentre penso a quali nomi dare ai nostri figli
vedi potremmo essere questi però invece ancora scherzi

fosse l’ultima notte che abbiamo sai
io con tutte le altre la cambierei
perché solo nel perdono cambia un uomo
fosse l’ultima frase che canto sai
a strapparmi la gola non soffrirei
perché solo nel frastuono cambia un uomo

mi chiedi adesso di essere sincero io sono questo e non ne vado fiero
dimmi di riprovare ma non di rinunciare
mi chiedi adesso di essere sincero io sono questo e non ne vado fiero
dimmi di riprovare ma non di rinunciare

fosse l’ultima notte che abbiamo sai
io con tutte le altre la cambierei
perché solo nel perdono cambia un uomo
fosse l’ultima frase che canto sai
a strapparmi la gola non soffrirei
perché solo nel frastuono cambia un uomo

Il significato e il testo di Mi fiderò, Marco Mengoni e Madame e i dubbi sulla fiducia
Il significato e il testo di Mi fiderò, Marco Mengoni e Madame e i dubbi sulla fiducia
"Cambia un uomo", il nuovo singolo di Marco Mengoni che racconta il perdono
"Cambia un uomo", il nuovo singolo di Marco Mengoni che racconta il perdono
Marco Mengoni ritorna con MATERIA (TERRA), il progetto speciale dell'autore di Cambia un uomo
Marco Mengoni ritorna con MATERIA (TERRA), il progetto speciale dell'autore di Cambia un uomo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni