Lucio Battisti (LaPresse)
in foto: Lucio Battisti (LaPresse)

Quali sono state le canzoni di Lucio Battisti più ascoltate sulle piattaforme musicali nelle prime ora in cui sono state rese disponibili? Dal 29 settembre è stato reso disponibile, infatti, sia in streaming che negli store digitali, tutto il catalogo del cantante in coppia con Mogol (quindi senza gli ‘album bianchi', quelli scritti assieme a Pasquale Panella), come risultato, dopo anni di battaglia legale, dell’Editore Acqua Azzurra di tornare a conferire mandato a SIAE per la raccolta e ripartizione dei diritti sulle opere musicali di propria titolarità sulle piattaforme online, tornando quindi a distribuire le relative canzoni, interpretate da Lucio Battisti, su tutte le piattaforme online di streaming e di download. Una piccola grande rivoluzione, che porta a portata di mano, in maniera più semplice e soprattutto con quello che oggi è il principale accesso di fruizione musicale tra i giovani e non solo.

This is: Lucio Battisti, la playlist dedicata da Spotify

In attesa di avere qualche numero ufficiale su come stanno andando gli ascolti in queste prime ore sulle principali piattaforme di streaming, però, possiamo farci un'idea, ad esempio, prendendo in considerazione Spotify, ovvero la piattaforma principale, che mostra anche quelli che sono gli stream delle diverse canzoni. Difficilmente si poteva cadere nella milionata, però è interessante vedere un po' quali sono state le canzoni più ascoltate in queste prime ore di accesso al catalogo. Come accade per tutti quelli che hanno nome e fama alle spalle, la piattaforma ha creato il best of "This is: Lucio Battisti" in cu inserisce le canzoni più famose e probabilmente sarà qui che in tanti sono stati paracadutati (anche perché la ricerca del nome è ancora farraginosa, mentre la playlist creata ad hoc è in testa alla home di Spotify).

Le canzoni di Lucio Battisti

La canzone più ascoltata a poco più di 24 ore dalla messa a disposizione è "29 settembre", una delle canzoni più famose, nonché quella col titolo in cui la Sony ha scelto di pubblicare la parte mogoliana di discografia online: sono quasi 400 mila gli ascolti, seguiti dai quasi 300 mila di "Mi ritorni in mente", i 200 de "La canzone del sole", mentre la Top 5 è completata, almeno per ora, da "E penso a te" e "I giardini di marzo", con Roma, Milano e Napoli tra le città che hanno ascoltato maggiormente il cantante.