234 CONDIVISIONI
5 Settembre 2014
13:39

Loredana Errore ricorda l’incidente: “Non riuscivo a muovermi e mi misi a pregare”

Era il 4 settembre 2013 quando Loredana Errore rimase coinvolta in un incidente stradale. Ad un anno di distanza, la cantante ed ex allieva di “Amici” racconta quelle ore drammatiche, l’impossibilità di muoversi e il conforto cercato nella preghiera.
A cura di Daniela Seclì
234 CONDIVISIONI

È passato un anno da quel 4 settembre 2013, in cui i fan di Loredana Errore rimasero con il fiato sospeso. Quel giorno si apprese la notizia che la cantante e ex allieva della scuola di "Amici", era rimasta coinvolta in un incidente stradale. All'inizio si parlò di guida in stato di ebbrezza. Poi, però, una volta ripresasi, fu la stessa Loredana Errore a spiegare che non era affatto ubriaca:

"Non ero ubriaca, avevo bevuto solo un bicchiere di birra. Mi ha protetto Santa Rosalia dal cielo. Ricordo perfettamente tutti i dettagli dell’incidente: l’arrivo dei soccorsi, le voci. Sono rimasta sempre vigile. Come avrei potuto ricordare questi fatti se non fossi stata lucida?"

In queste ore, la cantante è tornata a parlare di quella brutta vicenda. Sulla sua pagina Facebook, ha pubblicato un lungo post, in cui è tornata con la mente a quelle ore drammatiche:

"Dopo un anno da quel 4 settembre, dove tutto cambiava, realizzavo che non potevo muovermi e allo stesso tempo non potevo tirarmi indietro. Quei momenti me li ricordo ancora, ad un tratto non ho sentito nulla, sotto la pioggia, ai piedi dell'ulivo mi misi a pregare per i miei cari affinché non sopportassero il mio peso, per le persone che non avevo salutato prima, insomma pregai Dio perché mi facesse capire di che entità fosse il danno e se potevo far qualcosa per riparare.Sentii li che avrei potuto riprendere forze, quando lungo il bacino cominciai a sentire delle scosse, potevo farcela."

Ha ricordato, inoltre, anche la strana sensazione di sicurezza provata e ha ringraziato il personale medico che si è preso cura di lei:

"Ricordo che mi sentivo protetta nonostante la situazione grave, mi sentivo come liberata da certi pesi, ansie e tensioni. Ero in ospedale al sicuro, con i medici che non vedo l'ora di poter riabbracciare per tutto ciò, insieme agli infermieri, persone comuni, semplici, speciali che hanno usato il silenzio piuttosto di tante parole. È stato un anno di incontri semplici e indelebili, di gente che ti guarda e resta in silenzio, grazie per questo grande rispetto e amore incondizionato."

Infine, ha riservato un pensiero anche ai fan e alla madre:

"Grazie ragazzi per essermi stati vicino tutto questo susseguirsi di notti e albe vissute a pieno dei loro colori e stagioni. Sono serena e voglia mia di vita vi ringrazio, vi porto nel mio cuore grazie ragazzi. Grazie Mamma sei stata brava, dolce e vera. Vostra Loredana Errore."

234 CONDIVISIONI
Loredana Errore di Amici 9: l'attesa del nuovo album, dopo l'incidente del 2013
Loredana Errore di Amici 9: l'attesa del nuovo album, dopo l'incidente del 2013
Dancing with the Stars: s'infortuna Ribeiro, Carlton in
Dancing with the Stars: s'infortuna Ribeiro, Carlton in "Il principe di Bel Air"
Loredana Lecciso:
Loredana Lecciso: "Il rapporto con Al Bano? Odio dare etichette, le cose vanno vissute"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni