Il rock è in lutto per la morte di Eddie Van Halen, il frontman dei Van Halen scomparso a 65 anni dopo una lunga lotta contro il cancro. È dolcissimo il ricordo della ex moglie Valerie Bertinelli, che nonostante fosse separata da lui da molti anni le è rimasta accanto sino all'ultimo. L'attrice ha pubblicato un commovente post su Instagram che mostra uno scatto d'epoca della coppia insieme al loro figlio Wolfgang.

40 anni fa la mia vita è cambiata per sempre quando ti ho incontrato. Mi hai dato l'unica vera luce nella mia vita, nostro figlio, Wolfgang. Nel corso di tutti i tuoi impegnativi trattamenti per il cancro ai polmoni, hai mantenuto il tuo spirito meraviglioso e quel sorriso birichino. Sono così contenta che io e Wolfie abbiamo potuto abbracciarti nei tuoi ultimi momenti. Ti vedrò nella nostra prossima vita, amore mio.

La morte di Eddie Van Halen

Eddie Van Halen è morto il 6 ottobre al St. Johns Hospital di Santa Monica. Da anni soffriva di cancro, alla lingua e alla gola (la ex moglie ha parlato anche di polmoni): in un intervento chirurgico gli era stato rimosso un terzo della lingua. Considerato uno dei chitarristi più influenti di sempre, figlio di un musicista jazz, l'artista olandese aveva fondato i Van Halen insieme al fratello Alex, a Michael Anthony e al cantante David Lee Roth, a fine anni '70. Tra i loro brani, la celeberrima Jump, con uno dei riff di sintetizzatore più famosi della storia del rock.

Chi è Valerie Bertinelli

Valerie Bertinelli ha sposato Eddie van Halen nel 1981. I due si sono separati nel 2001 e hanno divorziato nel 2007. Nella sua autobiografia, l'attrice ha raccontato che la rottura è avvenuta prevalentemente per la dipendenza da cocaina di Van Halen e per il suo rifiuto di smettere di fumare nonostante gli fosse già stato diagnosticato il tumore alla gola. Lei è nota soprattutto per la serie Giorno per giorno, per la quale ha vinto due Golden Globe, e per la sitcom Hot in Cleveland.

Il figlio Wolfgang Van Halen è il bassista dei Van Halen

Il figlio della coppia, classe 1991, ha seguito le orme del padre e dello zio  batterista Alex van Halen. Ha esordito nel mondo musicale nel 2004 e dal 2006 è membro effettivo dei Van Halen: è il bassista del gruppo e ha preso il posto di Michael Anthony. Insieme al gruppo ha preso parte al disco A Different Kind of Truth. Dal 2012 al 2017 è stato il bassista dei Tremonti, progetto solista del chitarrista Mark Tremonti. Il brano 316 composto da Eddie van Halen è dedicato proprio al figlio e alla Bertinelli.