Lele Spedicato annuncia che non prenderà parte al prossimo tour dei Negramaro. Il chitarrista della band, attraverso la pagina Instagram ufficiale del gruppo, ha fatto sapere di avere ricevuto ordine dei medici di completare la riabilitazione prima di poter tornare a dedicarsi completamente alla musica. Da qui la scelta di rimandare ogni impegno professionale. Al suo posto in tour ci sarà il fratello Giacomo.

Il post sulla pagina dei Negramaro

Il post pubblicato da Lele sulla pagina dei Negramaro recita: “Ciao a tutti carissimi amici, come vedete ce la sto mettendo tutta e grazie anche al vostro sostegno mi manca pochissimo per tornare al 100%! Per i medici devo terminare la riabilitazione per riprendermi completamente e non rischiare nulla, quindi ho bisogno di un altro po’ di tempo. Inutile dire che sono profondamente dispiaciuto ma avremo modo di recuperare ogni emozione quanto prima. Intanto prenderà il mio posto una parte di me: il mio piccolo fratellino Giacomo, che certamente non vi deluderà. Mi mancate, vi amo. Lele”.

Fu colpito da un’emorragia cerebrale

Lele fu colpito da un’emorragia cerebrale nel settembre del 2018. Le sue condizioni di salute lo hanno costretto a un lungo ricovero, seguito dalla riabilitazione. Per settimane, i fan del chitarrista e della sua band hanno tenuto il fiato sospeso in attesa che i medici fornissero rassicurazioni sufficienti circa il suo stato di salute. È stato necessario un lungo mese perché il musicista fosse dichiarato fuori pericolo di vita. Sottoporsi alla fatica di un tour, però, potrebbe non essere sicuro per Lele che, sebbene in buone condizioni generali, dovrà necessariamente aspettare di guarire del tutto prima di poter tornare alla sua attività musicale come in passato.