lady gaga

Lady Gaga in queste settimane sta applicando quei principi di stacanovismo che solitamente riversa nel suo lavoro di cantante ed intrattenitrice a favore di una causa decisamente nobile e che non fa altro che consolidare il suo status di icona gay. Abbiamo visto, infatti, nei giorni ma anche nei mesi scorsi come al momento Lady Gaga sia impegnata a far annullare la legge del Don't Ask Don't Tell che dal 1993 impedisce ai militari apertamente gay di continuare a servire nell'esercito degli Stati Uniti.

Lady Gaga ha deciso di occuparsi direttamente di questa vicenda mobilitando anche tutti i suoi fan, i mostriciattoli, soprattutto in virtù del grande successo che l'eccentrica star ha da sempre tra il pubblico gay. E così, dopo essersi fatta accompagnare da alcuni militari omosessuali agli MTV Video Music Awards, dopo aver dedicato il video di Alejandro e il suo prossimo album proprio a loro, ecco che adesso Lady Gaga si è resa protagonista di un nuovo video. Questa volta, però, la musica e le coreografie non c'entrano.

Il video che vi mostriamo, infatti, è preso dalla homepage del sito di Lady Gaga e potete vedere come la star di Alejandro abbia per una volta abbandonato i look stravaganti per una questione di estrema serietà: nel video Lady Gaga ricorda in che cosa consiste il Don't Ask Don't Tell e denuncia i tentativi subdoli di McCain per opporre la cancellazione della legge. Alla fine del video Lady Gaga cerca di telefonare ai senatori del suo distretto senza riuscirvi ma promettendo ai fan di continuare a provare finchè otterrà risposta. Non ci resta che fare i complimenti a Lady Gaga che non perde tempo a rispondere ad inutili provocazioni ma si concentra su quello che realmente conta, mettendo il suo successo al servizio di chi è invisibile agli occhi dei politici.